FB IMG
FB IMG
Attualità

Tribunale di Bari, le attività a Modugno

Magrone: 'prestigio per la città


Il Sindaco Nicola Magrone: "La sede penale riaperta a Modugno è una soluzione temporanea ma anche di equilibrio, nell'interesse dell'amministrazione della giustizia e della comunità. Un risultato positivo che, segnando il ritorno qui da noi di una funzione importante, dà prestigio alla città".

Modugno - Nella mattinata di oggi, 7 novembre 2018, il Sindaco di Modugno Nicola Magrone ha preso parte all'inaugurazione della ripresa delle attività ordinarie del Tribunale di Bari grazie alla riapertura della sede di Modugno, in Viale della Repubblica, che dal inizio novembre ospita ufficialmente la sezione penale. Il Tribunale di Bari infatti era stato costretto, alcuni mesi fa, a sospendere processi e udienze in seguito alla dichiarata inagibilità del Palazzo di Giustizia di Via Nazariantz nel capoluogo pugliese.
Il Presidente del Tribunale Domenico De Facendis, il Procuratore Generale Carmine Volpe, i Presidenti delle due sezioni penali (ospitate a Modugno) Marco Guida e Rosa Calia Di Pinto nel presentare la ripresa delle attività "in condizioni ottimali" davanti a forze dell'ordine, personale amministrativo e avvocati, hanno avuto parole di apprezzamento per l'edificio di Viale della Repubblica. "Una struttura bella, adeguata, accogliente", hanno detto alla presenza del Sindaco Magrone e del Vice Sindaco Francesca Benedetto, segnalando inoltre la collaborazione del Comune di Modugno nel ripristino di un servizio fondamentale qual è quello di dare giustizia al cittadino.
"Ritengo sia stato giusto assecondare questa soluzione temporanea – ha sottolineato Magrone – che rappresenta un giusto equilibrio tra l'interesse dell'amministrazione della giustizia e quello della comunità. Il fatto che Modugno torni ad ospitare la sede di una funzione giudiziaria così importante è un risultato positivo che peraltro dà prestigio all'intera città."
  • magrone
  • Tribunale
Altri contenuti a tema
Scuola, l'elementare Faenza rischia di rimanere in via Bitritto Scuola, l'elementare Faenza rischia di rimanere in via Bitritto I lavori fermi. I genitori chiedono di incontrare gli assessori
Fondi (75mila euro) per la copertura del campo sportivo Fondi (75mila euro) per la copertura del campo sportivo Dopo la tromba d'aria di questa estate
Dalla Giunta fondi per rimettere a nuovo il mercato Dalla Giunta fondi per rimettere a nuovo il mercato Manutenzione straordinaria dopo i lavori di sistemazione un anno fa
La biblioteca si sposta temporaneamente alla media d'Assisi La biblioteca si sposta temporaneamente alla media d'Assisi Diffusi gli orari per usufruire del servizio
Anno nuovo con i vecchi problemi: alla Vito Faenza lavori a singhiozzo Anno nuovo con i vecchi problemi: alla Vito Faenza lavori a singhiozzo Cominciati un mese fa a giorni alterni
Una lettera al sindaco, 'qui a Modugno c'è poca sicurezza' Una lettera al sindaco, 'qui a Modugno c'è poca sicurezza' La Lega Modugno dopo l'ennesimo furto ad un rivenditori di cellulari
Biblioteca comunale, al via il nuovo look Biblioteca comunale, al via il nuovo look Saranno utilizzati due milioni di euro
Erasmus+, gli studenti stranieri 'ospiti' in città Erasmus+, gli studenti stranieri 'ospiti' in città Progetto della scuola media Casavola-d'Assisi
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.