La fabbrica ex Om
La fabbrica ex Om
Politica

Ex Om, Psi Modugno a fianco dei lavoratori beffati

Una lunga nota del partito esprime rammarico per l'accaduto e vicinanza alla vertenza

Dal Psi Modugno riceviamo e pubblichiamo una lunga nota in merito alla vicenda degli ex Om e delle difficoltà insorte negli ultimi giorni.

«Ci stiamo impegnando con tutte le nostre energie per cambiare la politica, ma sembra che quest'ultima sia sempre la stessa. Tanti proclami, esultanze, la pubblicazione di manifesti con nomi e cognomi dei salvatori della patria. E tuttavia oggi, a distanza di mesi da quel "miracolo" leggiamo dell'ennesima doccia fredda per i tanti lavoratori e famiglie che da svariati anni soffrono questa situazione. Ricordiamo di già quando esattamente due anni fa, alla Fiera del Levante, Decaro ed Emiliano presentarono l'auto elettrica della Tua Autoworks che doveva rappresentare la nuova frontiera del capannone ex OM. Decaro ed Emiliano, compagni rispettabilissimi che abbiamo anche sostenuto, che riteniamo abbiano sempre agito in buona fede, in quell'occasione non hanno prestato la giusta attenzione. Dopodiché la TUA fu dichiarata fallita. E successivamente, nell'ottobre del 2018 l'altro miracolo: nuovo protocollo d'intesa con la Selectika e la ditta Carmosino, tutte le famiglie coinvolte salve. Noi socialisti, con un manifesto, segnalammo alcuni dubbi su questa vicenda tra cui i criteri di assunzione e la copertura per la cassa integrazione, ma guarda caso. Per questo motivo abbiamo incontrato il 6 novembre 2018 i compagni del PD modugnese per ottenere i chiarimenti necessari. Volevamo incontrare inoltre il capo della task force regionale, il Dr. Leo Caroli, e siamo sicuri che anche lui sia molto impegnato su tutta questa vicenda. Non essendo quest'ultimo vicino al nostro partito, chiedemmo allo stesso PD modugnese di incontrarlo e, per questo, si presero 15 giorni di tempo. Ad oggi Caroli non l'abbiamo né visto né incontrato. Ora basta, cari sindacati, noi socialisti abbiamo solo fiducia in voi: UIL, CISL, CGIL ed altri. Se ce ne fosse bisogno, lottiamo ancora con voi per le varie vertenze ex OM, Mercatone Uno, e tutte le altre che richiedono un profondo impegno. Senza dimenticare, inoltre, che nel Dicembre scorso, insieme alla nostra Federazione Metropolitana abbiamo inviato una lettera all'allora Ministro dello Sviluppo Economico Di Maio per chiedergli una rapida risoluzione, senza ottenere alcuna risposta. Questa non vuole essere una nota polemica, lungi da noi queste ultime, però noi siamo sempre con chi soffre, vale a dire i lavoratori. Abbiamo un'impostazione tutta nostra, giusta o sbagliata, ma noi vediamo le altre forze politiche come avversarie, non come nemiche. Così come siamo rispettosi degli altri, così vogliamo essere rispettati, noi e tutti i lavoratori».
  • Ex om
Altri contenuti a tema
Modugno, il ministro Boccia in prima linea sul discorso mobilità per gli ex Om Modugno, il ministro Boccia in prima linea sul discorso mobilità per gli ex Om Il biscegliese presente a Bari all'inaugurazione della Fiera del Levante ha garantito il suo impegno
Modugno, su Facebook spunta una lettera degli ex Om al ministro Boccia Modugno, su Facebook spunta una lettera degli ex Om al ministro Boccia Dopo la scomparsa dell'art. 12 a loro dedicato dal decreto salva-Ilva continuano le voci e le preoccupazioni
Modugno, dal decreto sparisce l'articolo per gli ex Om, niente cassa integrazione Modugno, dal decreto sparisce l'articolo per gli ex Om, niente cassa integrazione Dai festeggiamenti per la firma di Mattarella si è passati alla doccia fredda, incontro mercoledì in Regione
Modugno, la mobilità per gli ex Om diventa una chimera Modugno, la mobilità per gli ex Om diventa una chimera Lo annuncia la Uilm, necessario un decreto che modifichi l'attuale procedura
Ex Om, incontro in Regione Puglia con Selektica, Ugl protesta fuori Ex Om, incontro in Regione Puglia con Selektica, Ugl protesta fuori Preoccupazione per la mobilità in deroga 2019 per i 150 ex operai rimasti
Modugno, gli ex Om tornano a respirare, liquidati 7 mesi di cassa integrazione Modugno, gli ex Om tornano a respirare, liquidati 7 mesi di cassa integrazione La deputata Angela Masi: «Continuo a monitorare gli altri aspetti che riguardano questa annosa vicenda»
L'inps sblocca la procedura, entro fine giugno gli ex Om avranno la cassa integrazione? L'inps sblocca la procedura, entro fine giugno gli ex Om avranno la cassa integrazione? La novità è stata comunicata stamattina dalla deputata pentastellata Angela Masi, una boccata di ossigeno per gli operai senza reddito da 18 mesi
Lavoratori ex Om, concessa cassa integrazione in deroga Lavoratori ex Om, concessa cassa integrazione in deroga Lo annuncia il presidente Emiliano
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.