ex om
ex om
Scuola e Lavoro

Vertenza ex Om a Modugno, domani la firma per il passaggio del capannone a Selektica

Il sindaco Bonasia: «Passaggio decisivo e indispensabile, nonostante siamo coscienti di quanto sia difficile riconvertire un sito industriale di tale grandezza»

La vicenda degli ex Om vedrà domani lo svolgersi di un altro passo verso la forse definitiva soluzione della vertenza. Prevista alle 12 a Modugno, a Palazzo La Corte, alla presenza del sindaco di Modugno, Nicola Bonasia, e dell'amministratore di Selectika Giuseppe Angelo Dalena la cessione definitiva dello Stabilimento, dal Comune di Modugno all'azienda.

Nel piano industriale presentato, Selectika si impegna a fare investimenti per un valore complessivo di circa 20 milioni di euro necessari al rilancio delle attività d'impresa e al ricollocamento degli ex 128 dipendenti del bacino ex OM, in osservanza al Protocollo di Intesa del 24 ottobre 2018. Da luglio scorso Selectika è già in possesso dei titoli amministrativi e ambientali di competenza della Regione Puglia e indicati nel Protocollo d'Intesa ai fini della riconversione dello stabilimento in un impianto integrato per la valorizzazione di plastiche e vetro da raccolta differenziata.

«Sappiamo benissimo cosa abbia significato per tutti la vicenda Ex Om - ha spiegato il sindaco Nicola Bonasia - ma non abbiamo mai perso le speranze e, soprattutto, non abbiamo mai smesso di dimostrare la nostra vicinanza a tutti i lavoratori in attesa di ricollocazione. Lo abbiamo fatto con azioni concrete in tutti questi lunghi mesi, impiegando risorse a tutela e a difesa dell'immobile, garantendo la massima collaborazione istituzionale in sede di conferenza di servizi. Questo è un passaggio decisivo e indispensabile, nonostante siamo coscienti di quanto sia difficile riconvertire un sito industriale di tale grandezza. Siamo grati a Selectika per la serietà fin qui dimostrata e siamo fiduciosi che ben presto, accanto alla partenza dei lavori di riqualificazione del compendio saranno avviati anche i tirocini formativi dei lavoratori. Noi continueremo a seguire la vicenda con grande attenzione senza far mancare il nostro supporto ad azienda e lavoratori».

«L'impianto di Modugno - dichiara Dalena – rappresenterà una delle piattaforme più tecnologicamente avanzate sull'intero territorio nazionale e avrà connotati di integrazione particolarmente marcati, unici al momento nel settore, progettati per aderire perfettamente agli obiettivi di circolarità previsti dalla Green Economy. L'iniziativa, inoltre, rappresenterà una risposta concreta al territorio e l'opportunità per la Puglia di rappresentare un'eccellenza per il Riciclo dei Rifiuti post-consumo».
  • Ex om
Altri contenuti a tema
Non c'è pace per l'ex Om a Modugno, arrestato 65enne sorpreso nel capannone Non c'è pace per l'ex Om a Modugno, arrestato 65enne sorpreso nel capannone L'uomo era entrato con l'auto ed è stato fermato dai carabinieri prima che potesse asportare materiale
Ex Om, sopralluogo al capannone. A settembre via alla ristrutturazione? Ex Om, sopralluogo al capannone. A settembre via alla ristrutturazione? Bonasia: «Sappiamo che la strada è ancora lunga e non possiamo celebrare una vittoria definitiva»
'Selectika', spiraglio per i lavoratori ex Om: "Arrivate le autorizzazioni ambientali" 'Selectika', spiraglio per i lavoratori ex Om: "Arrivate le autorizzazioni ambientali" Entro luglio saranno pubblicati i bandi per i corsi di formazione riservati agli operai che da quasi 10 anni attendono una svolta
Incendio all'ex Om a Modugno, l'amarezza dei lavoratori in attesa da 10 anni Incendio all'ex Om a Modugno, l'amarezza dei lavoratori in attesa da 10 anni Le fiamme hanno consumato la zona della guardiania, stando alla ricostruzione dei carabinieri si è trattato di un incidente
Boccata d'ossigeno per gli ex Om a Modugno, via ai tirocini formativi Boccata d'ossigeno per gli ex Om a Modugno, via ai tirocini formativi Il vicepresidente del consiglio regionale Longo: «Non abbiamo mollato, lottando  al fianco dei dipendenti dell’azienda in una battaglia di civiltà»
Ex OM di Modugno, il progetto Selektica fermo al palo. Uil: «Pronti a un sit-in permanente» Ex OM di Modugno, il progetto Selektica fermo al palo. Uil: «Pronti a un sit-in permanente» La burocrazia ferma il piano di reindustrializzazione, l'azienda stanca delle attese e i dipendenti di nuovo sull'orlo del baratro
Ex Om di Modugno, INPS dà l'ok alla mobilità in deroga Ex Om di Modugno, INPS dà l'ok alla mobilità in deroga Pubblicata la circolare necessaria per far arrivare il sussidio agli operai, ora si procede con la reindustrializzazione
Ex Om di Modugno, Mercatone Uno e Auchan, le vertenze ancora in sospeso sul territorio Ex Om di Modugno, Mercatone Uno e Auchan, le vertenze ancora in sospeso sul territorio Incontro online ieri sulla pagina Facebook Fabrizio Cramarossa sindaco
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.