Firma possesso ex.om
Firma possesso ex.om
Attualità

Ex Om, il punto di vista del sindaco Nicola Magrone

Oggi incontro in Regione

EX-OM, "NON ESISTE AL MONDO UN PROPRIETARIO CHE VOGLIA DISFARSI CON TANTA FRETTA DELLA SUA PROPRIETÀ. EBBENE, IL COMUNE DI MODUGNO VUOLE PROPRIO QUESTO: DISFARSI DELLA PROPRIETÀ DELLO STABILMENTO PER FAVORIRE LA RIPRESA DEL LAVORO DEGLI EX-DIPENDENTI OM"
Lo ha detto il Sindaco di Modugno Nicola Magrone - intervenendo a un incontro sulla vertenza ex-Om presso il Dipartimento Lavoro Regione Puglia di via Corigliano - riferendosi alla retrocessione, avvenuta una settimana fa, del compendio immobiliare dalla fallita Tua Industries al Comune di Modugno. Con tale passaggio, il Comune di Modugno è infatti rientrato nel pieno possesso dello stabilimento venendo a capo di una vicenda giuridica estremamente complessa anche grazie al lavoro della task-force comunale composta dal Sindaco stesso, dal Vice Sindaco Francesca Benedetto, dall'assessore al Bilancio Dino Banchino, dall'assessore all'Ambiente Tina Luciano. Nel ridivenire proprietario del sito, il Comune di Modugno ha svolto e continua a svolgere un ruolo determinante sul percorso di reindustrializzazione che prevede ora la messa a disposizione dello stabilimento in favore del l'investitore Selectika individuato dalla Regione Puglia.
"Vogliamo rimettere subito lo stabilimento nella disponibilità del nuovo progetto di industrializzazione - ha proseguito Magrone - perché siamo fedeli attuatori della Costituzione, la quale mette al primo posto le persone, la loro dignità, le famiglie e il lavoro.
Per questi obiettivi abbiamo già sopportato costi non irrilevanti per un Comune come quello di Modugno. Se sorgeranno altri oneri che il Comune non si può permettere auspichiamo si pratichi un esperimento di solidarietà tra le istituzioni, visto che non si tratta di aiutare il Comune ma di aiutare i lavoratori."
  • magrone
  • om
Altri contenuti a tema
Puzza al San Paolo, la polemica tra chi c'era e chi no Puzza al San Paolo, la polemica tra chi c'era e chi no All'evento il sindaco di Modugno Magrone e l'assessore Luciano
Magrone risponde a Decaro: «Lottiamo da 5 anni, competenza è della Città Metropolitana» Magrone risponde a Decaro: «Lottiamo da 5 anni, competenza è della Città Metropolitana» Dopo la diretta del sindaco di Bari, interviene il primo cittadino con una nota congiunta con l'assessore Tina Luciano
Asi, anche il sindaco Magrone lascia il cda del consorzio. Il nuovo si decide a settembre Asi, anche il sindaco Magrone lascia il cda del consorzio. Il nuovo si decide a settembre Le dimissioni presentate già qualche settimana fa
Un palazzo al posto di una villetta? Il Tar dà ragione all'amministrazione Magrone Un palazzo al posto di una villetta? Il Tar dà ragione all'amministrazione Magrone Nella zona a ridosso del centro storico
Una coalizione per le prossime amministrative 'cosi'  rinasce Modugno' Una coalizione per le prossime amministrative 'cosi' rinasce Modugno' All'appuntamento centrodestra, centrosinistra e associazioni
Riaperto in anticipo il ponte sulla SS96 a Modugno Riaperto in anticipo il ponte sulla SS96 a Modugno Il sindaco Magrone: "Poniamo fine a una vicenda nella quale l'amministrazione comunale ha avuto come obiettivo principale l'incolumità pubblica"
Varco di corso Cavour a Modugno, interrogazione della minoranza Varco di corso Cavour a Modugno, interrogazione della minoranza In seguito a diverse segnalazioni della cittadinanza i consiglieri di minoranza chiedono chiarimenti
Estate a Modugno... eventi che appaiono e poi scompaiono. Restano però i soldi pubblici: 55mila euro Estate a Modugno... eventi che appaiono e poi scompaiono. Restano però i soldi pubblici: 55mila euro Un cartellone ricco di appuntamenti fino a settembre
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.