La manifestazione dei dipendenti ex Auchan a Bari
La manifestazione dei dipendenti ex Auchan a Bari
Scuola e Lavoro

Ex Auchan Modugno, i sindacati chiedono l'avvio di un tavolo in Regione

Di ieri la notizia ormai quasi ufficiale della cessione da Conad a Maiora, tremano i dipendenti

L'ex Auchan di Modugno non trova pace. La vicenda continua a tenere sulle spine i dipendenti che vedono nubi nere nel loro futuro. Di ieri la notizia che Conad avrebbe ufficialmente intenzione di cedere il negozio a Maiora (Despar), notizia appresa dagli stessi sindacati via Facebook. E Fisascat Cisl ha deciso quindi di scrivere al capo della task force regionale, Leo Caroli, chiedendo che venga aperto un tavolo in Regione Puglia quanto prima.

«La società Margherita Distribuzione SpA soggetta ad attività e Coordinamento di BDC Italia Spa che ha acquisito la Cetrius Spa proprietaria dei Centri Commerciali a marchio Auchan - scrivono nella lettera firmata dal segretario generale, Antonio Arcadio - ha avviato nell'ambito dell'operazione "Auchan-Conad"un articolato piano industriale, da un lato con la rete commerciale Conad dall'altro con terzi per la cessione dei locali commerciali e licenze assumendo impegni alla ricollocazione a seguito della cessione degli ipermercati e verso i primari operatori di mercato per nuove attività nell'ambito delle superfici ridotte degli stessi. Nel Bollettino dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato n. 30 del 27 luglio 2020, abbiamo appreso il nulla osta da parte dell'Antitrust alla cessione da parte di Margherita Distribuzione degli Iper di Modugno (Bari) e altri tre Iper sempre ex Auchan dell'Abruzzo alla società Maiora srl di Corato a Marchio Despar. Visto tale delibera e ritenendo prioritario per la scrivente la salvaguardia di tutto il personale oggi in essere, Le richiedo la convocazione presso la Regione Puglia di Tutte le parti in indirizzo per avviare un confronto permanente per il negozio di Modugno».
  • Auchan
Altri contenuti a tema
Apre Interspar a Modugno, ancora in sospeso il futuro degli ex Auchan non ricollocati Apre Interspar a Modugno, ancora in sospeso il futuro degli ex Auchan non ricollocati Il sindaco Nicola Bonasia: Invito Maiora a non dimenticare gi altri dipendenti non ancora impiegati
Ex Auchan di Modugno, il grido disperato dei 35 dipendenti rimasti fuori Ex Auchan di Modugno, il grido disperato dei 35 dipendenti rimasti fuori La Fisascat Cisl sottolinea la volontà di porre rimedio alla situazione pretendendo che si cerchino altri criteri di scelta
Ex Auchan di Modugno, UILTucs firma l'accordo con l'azienda Ex Auchan di Modugno, UILTucs firma l'accordo con l'azienda Il sindacato: «Ora, presteremo la massima attenzione affinché il cerchio si chiuda e tutti i lavoratori vengano ricollocati»
Auchan Modugno, nel passaggio da Conad a Despar restano fuori 35 dipendenti Auchan Modugno, nel passaggio da Conad a Despar restano fuori 35 dipendenti Filcams CGIL e Fisascat CISL abbandonano il tavolo, Neglia: «Criteri non condivisi con i sindacati e a rischio di discriminazione»
L'Auchan Modugno passa a Maiora, la notizia ai sindacati via Facebook L'Auchan Modugno passa a Maiora, la notizia ai sindacati via Facebook Via libera dall'Antitrust. A rivelarlo è la deputata pugliese del Movimento 5 stelle Francesca Anna Ruggiero
Ex Auchan a Modugno, Longo: «Assurdo che a pagare siano i lavoratori» Ex Auchan a Modugno, Longo: «Assurdo che a pagare siano i lavoratori» Il vicepresidente del Consiglio Regionale presente questa mattina alla manifestazione sul lungomare di Bari
Ex Auchan di Modugno, i sindacati: «Disposti ad occupare l'ipermercato se non avremo risposte» Ex Auchan di Modugno, i sindacati: «Disposti ad occupare l'ipermercato se non avremo risposte» Manifestazione questa mattina a Bari, le solite voci parlano di 40-50 dipendenti assorbiti da Despar, incognita il futuro di quasi 100 di loro
Ex Auchan, PSI Modugno: «Vicini ai 141 dipendenti» Ex Auchan, PSI Modugno: «Vicini ai 141 dipendenti» Domani ci sarà la manifestazione e lo sciopero dei lavoratori ancora senza un futuro
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.