Corteo Ex OM
Corteo Ex OM
Scuola e Lavoro

Modugno, la mobilità per gli ex Om diventa una chimera

Lo annuncia la Uilm, necessario un decreto che modifichi l'attuale procedura

Stop alla mobilità per gli ex Om a Bari. Problemi legali e burocratici impediscono al momento lo sblocco del sussidio per l'anno in corso, in attesa che diventi realtà il progetto di Selektica.

«Prendiamo atto del fatto che, al momento, la mobilità, per i lavoratori ex Om, è solo una chimera. Nonostante le rassicurazioni giunte dalla ministra per il Mezzogiorno Lezzi, ci scontriamo nuovamente con la normativa vigente e con la sua interpretazione politica. Del resto, come sostenuto in più frangenti da Uil e Uilm, per aprire qualche spiraglio di speranza, occorre un decreto che modifichi l'attuale procedura di concessione dell'ammortizzatore sociale. Decreto che, almeno al momento, è solo un auspicio e nulla più».

Questa la dichiarazione del segretario regionale con delega all'industria della Uil, Andrea Toma e del segretario generale della Uilm di Bari, Riccardo Falcetta, a margine dell'incontro tenutosi in task force regionale.

«Al netto di questa brusca, ma preventivabile frenata e dello stato generale di instabilità nella vertenza - sottolineano - abbiamo chiesto che per i lavoratori ex Om venga mantenuto l'impegno sancito con Selektica il 24 ottobre dello scorso anno, ovvero di procedere con le assunzioni entro il 2020, oltre che di avviare un'interlocuzione con il Comune di Bari per l'attivazione di corsi di formazione attraverso Porta Futuro. Inoltre, sarebbe opportuno aprire in tempi brevi un tavolo con il Governo al fine di fare chiarezza su tutti questi punti interrogativi che stanno mettendo a dura prova tante famiglie, già sfiancate da un tira e molla che si protrae da ormai troppi anni».
  • Ex om
Altri contenuti a tema
Ex Om di Modugno, prime assunzioni tra 12-18 mesi? Ex Om di Modugno, prime assunzioni tra 12-18 mesi? Presentato in Regione Puglia il piano industriale e firmato l'accordo per la mobilità
Ex Om di Modugno, ok alla mobilità grazie al "DL Imprese" Ex Om di Modugno, ok alla mobilità grazie al "DL Imprese" La Camera dei deputati ratifica quanto comunicato un mese fa
Modugno, sospiro di sollievo per gli ex Om. Arrivano gli ammortizzatori Modugno, sospiro di sollievo per gli ex Om. Arrivano gli ammortizzatori Il Senato ha approvato un emendamento per permettere che la mobilità sia concessa ai circa 160 dipendenti
Modugno, il ministro Boccia in prima linea sul discorso mobilità per gli ex Om Modugno, il ministro Boccia in prima linea sul discorso mobilità per gli ex Om Il biscegliese presente a Bari all'inaugurazione della Fiera del Levante ha garantito il suo impegno
Modugno, su Facebook spunta una lettera degli ex Om al ministro Boccia Modugno, su Facebook spunta una lettera degli ex Om al ministro Boccia Dopo la scomparsa dell'art. 12 a loro dedicato dal decreto salva-Ilva continuano le voci e le preoccupazioni
Ex Om, Psi Modugno a fianco dei lavoratori beffati Ex Om, Psi Modugno a fianco dei lavoratori beffati Una lunga nota del partito esprime rammarico per l'accaduto e vicinanza alla vertenza
Modugno, dal decreto sparisce l'articolo per gli ex Om, niente cassa integrazione Modugno, dal decreto sparisce l'articolo per gli ex Om, niente cassa integrazione Dai festeggiamenti per la firma di Mattarella si è passati alla doccia fredda, incontro mercoledì in Regione
Ex Om, incontro in Regione Puglia con Selektica, Ugl protesta fuori Ex Om, incontro in Regione Puglia con Selektica, Ugl protesta fuori Preoccupazione per la mobilità in deroga 2019 per i 150 ex operai rimasti
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.