Protesta contro linceneritore
Protesta contro linceneritore
Territorio e Ambiente

Inceneritore NewO a Modugno, i sindaci: "Nessun passo indietro"

Chiesto alla Regione Puglia la convocazione di una nuova Conferenza di Servizi

Nessun passo indietro. Anzi. I sindaci dei sette Comuni dell'Aro Bari 2 (Modugno, Binetto, Bitetto, Bitritto, Giovinazzo, Palo del Colle, Sannicandro di Bari) e il sindaco di Bari, Antonio Decaro, non si arrendono dopo la sentenza del Consiglio di Stato che di fatto autorizza il nuovo inceneritore NewO nella Zona Industriale di Bari.
I sindaci Aro, condividendo l'iniziativa promossa dal sindaco Decaro, hanno chiesto alla Regione Puglia la convocazione di una nuova Conferenza di Servizi, diffidandola a non chiudere il procedimento di riesame dell'AIA. Un "no" ribadito con forza, una risposta decisa alla sentenza della Quarta Sezione che, pochi giorni fa, ha rigettato tutte le motivazioni alla base della decisione del Tar (eliminando i presunti vizi ambientali, urbanistici e procedimentali evidenziati dalle controparti) e concesso, di fatto, alla NewO il nulla osta a procedere con la realizzazione dell'inceneritore.
Impianto che, tra l'altro, collide con quanto stabilito nel Piano Regionale dei Rifiuti (PRGRU).
Nel documento firmato all'unanimità, i sindaci spiegano che la convocazione di una nuova Conferenza di Sevizi "è un adempimento doveroso non solo in ragione di quanto illustrato più volte nelle sedi competenti ma anche in considerazione del fatto che l'ultima seduta del 20 dicembre scorso, è andata deserta a causa dell'annullamento degli atti autorizzativi da parte del Tar Bari. A questo proposito è evidente - conclude la nota - che le amministrazioni competenti ora devono essere nuovamente convocate e sentite in un nuovo ed immediato incontro".
  • inceneritore
Altri contenuti a tema
Inceneritore NewO, non è finita. La società ha fatto ricorso Inceneritore NewO, non è finita. La società ha fatto ricorso Tre settimane fa una sentenza del Tar aveva dato ragione ai comitati e ai Comuni
L'inceneritore a Modugno non verrà costruito, il Tar ha accolto il ricorso L'inceneritore a Modugno non verrà costruito, il Tar ha accolto il ricorso Depositata la sentenza, ad opporsi i Comuni di Bari e Modugno e la Città Metropolitana, oltre ai comitati
Inceneritore Newo a Modugno, il Tar rinvia la decisione a novembre Inceneritore Newo a Modugno, il Tar rinvia la decisione a novembre Il Comitato dei cittadini No Inceneritore: «Questo rinvio ci lascia sgomenti»
Inceneritore NEWO a Modugno, ricorso al Tar in aula il 27 aprile Inceneritore NEWO a Modugno, ricorso al Tar in aula il 27 aprile L'obiettivo del Comitato l'annullamento delle autorizzazioni ambientali rilasciate dalla Regione Puglia
Inceneritore, i pentastellati intervengono dopo il sequestro a Gioia Inceneritore, i pentastellati intervengono dopo il sequestro a Gioia Dito puntato per le autorizzazioni alla Newo
Inceneritore, quando a far polemica e' lo striscione Inceneritore, quando a far polemica e' lo striscione Ancora un incontro con gli ambientalisti
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.