decaro bonasia inceneritore
decaro bonasia inceneritore
Territorio e Ambiente

Inceneritore Newo, depositato parere contrario del Comune di Modugno

Bonasia: «Faremo il possibile per impedire la realizzazione di impianti potenzialmente dannosi per il territorio»

Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro e il sindaco di Modugno Nicola Bonasia hanno depositato personalmente, presso il dipartimento Mobilità e Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio della Regione Puglia, i pareri tecnici dei rispettivi Comuni rappresentati nella conferenza di servizi convocata per il rilascio della Autorizzazione Ambientale Integrata relativa alla realizzazione dell'impianto di ossicombustione dei rifiuti proposto da NewO spa e previsto nella zona industriale di Bari. Inoltre i Comuni interessati hanno richiesto il rinvio della conferenza alla luce della nuova documentazione trasmessa da NewO soltanto nella giornata di ieri e non ancora pubblicata sul portale regionale.

I pareri resi confermano il responso assolutamente negativo dei due enti relativamente alla procedura all'esame della conferenza.

Oltre a ribadire le motivazioni contrarie già più volte espresse in altre sedi, il Comune di Bari ha segnalato che solo pochi giorni fa gli uffici regionali hanno inaspettatamente prorogato la VIA del 2018 senza effettuare il minimo approfondimento sulle circostanze nuove, verificatesi tra il primo provvedimento del 2018 e quello recentissimo del 2023. Infatti sia AMIU che specialmente AGER (Autorità d'ambito che gestisce i rifiuti urbani) hanno formalmente evidenziato che l'impianto NewO non potrà trattare i rifiuti urbani. Nonostante ciò, in tutti i documenti presentati in sede di proroga della VIA, la NewO continua invece a dare per scontato l'utilizzo di rifiuti provenienti dall'AMIU e comunque dal ciclo urbano. Purtroppo, a tal riguardo gli uffici regionali non hanno svolto alcuna osservazione.

«Voglio ribadirlo con forza: faremo tutto il possibile per impedire la realizzazione di impianti potenzialmente dannosi per il territorio - commenta Bonasia. Questa mattina in occasione della Conferenza dei Servizi relativa alla realizzazione dell'impianto di ossido combustione dei rifiuti speciali proposto da NEWO Spa, con il sindaco di Bari, Antonio Decaro abbiamo depositato personalmente i pareri tecnici dei nostri Comuni, che come più volte espresso, confermano la nostra volontà ad impedire l'insediamento dell'impianto».

«Quello che sta accadendo su questa vicenda desta enormi preoccupazioni anche perché, come abbiamo più volte ribadito, la tecnologia usata dall'impianto non è mai stata utilizzata a regime in nessuna parte del mondo - ha dichiarato Decaro -, e non si comprendono i motivi per cui nonostante il quadro carico di criticità evidenziato in tutte le sedi dai Comuni dell'ARO2, gli uffici dell'assessorato regionale all'Ambiente non abbiano disposto un accurato controllo sulle procedure e sugli aspetti contraddittori di questa storia, tutti ampiamente segnalati dai contributi degli enti locali e dei Comitati dei cittadini. A questo quadro si aggiunge la questione del finanziamento regionale di oltre 10 milioni di euro di cui la NEWO potrebbe essere destinataria proprio sulla base della documentazione presentata e che noi contestiamo».
  • inceneritore
  • decaro
  • Nicola Bonasia
Altri contenuti a tema
Riflettori dello sport puntati sulla città: è il giorno della Modugno Walk Race Riflettori dello sport puntati sulla città: è il giorno della Modugno Walk Race Le interviste al sindaco Bonasia e all'assessore allo Sport Trentadue
«Buon 2024, Modugno»: gli auguri del sindaco Bonasia «Buon 2024, Modugno»: gli auguri del sindaco Bonasia Sarà l'anno di completamento di una serie di progetti per la città
Modugno festeggia i 104 anni di Dorotea Modugno festeggia i 104 anni di Dorotea La signora è tornata nella sua città d'origine dopo aver lavorato in Svizzera
Giornata dell'Unità nazionale, le parole del sindaco di Modugno Giornata dell'Unità nazionale, le parole del sindaco di Modugno Il sindaco Bonasia. "Spetta a noi preoccuparci del futuro"
Inceneritore NewO a Modugno, progetto escluso dal finanziamento Puglia Sviluppo Inceneritore NewO a Modugno, progetto escluso dal finanziamento Puglia Sviluppo Il sindaco Nicola Bonasia: «Non possiamo ancora cantare vittoria, ma è un'ottima notizia»
Inceneritore NewO, Furore (M5S): «Incognita ambientale per i cittadini» Inceneritore NewO, Furore (M5S): «Incognita ambientale per i cittadini» Solo pochi giorni fa giunta la risposta del Commissario europeo per la Politica Regionale ad una interrogazione di Rosa D’Amato
Avviso pubblico per riqualificare l'impianto sportivo "Chiccolino" a Modugno Avviso pubblico per riqualificare l'impianto sportivo "Chiccolino" a Modugno Bonasia: «Lo sport è la migliore soluzione per promuovere la coesione sociale e la diversità culturale»
49 nuove telecamere verranno installate nei quartieri di Modugno 49 nuove telecamere verranno installate nei quartieri di Modugno Lo annuncia il sindaco Bonasia: «Importante deterrente per i fenomeni di criminalità e microcriminalità»
© 2001-2024 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.