municipio modugno
municipio modugno
Politica

A.A.A cercasi l'assessore Comunale alla Cultura

Dopo la mail di addio non ha ancora formalizzato (con protocollo) le dimissioni

Che fine abbia fatto l'assessore alla Cultura Francesca Diciaula nessuno lo sa. Pare non risponda più neanche ai suoi colleghi di giunta. Dopo aver inviato una mail al sindaco Nicola Magrone nella quale rassegnava le sue dimissioni, non avrebbe ancora proceduto con il protocollo.
A chiedere che fine abbia fatto è stato, durante un intervento, il consigliere Pd Cramarossa nel corso del consiglio comunale di ieri. Il consigliere Cramarossa ha posto una interpellanza su questioni inerenti la scuola: trasporto scolastico, trasferimento degli alunni dal plesso Faenza del III Circolo al plesso Montessori del I Circolo. Avrebbe voluto porre le domande all'assessore, che però era assente. Ha chiesto conto al sindaco sia delle questioni scolastiche che dell'assenza dell'assessore, di cui nei giorni scorsi è stata data notizia di dimissioni. Il Sindaco ha confermato spiegando che l'assessore si sarebbe accorta di non riuscire a conciliare gli impegni lavorativi con quelli amministrativi.
"Abbiamo chiesto di questioni che interessano le famiglie, i bambini, gli insegnanti - spiega Cramarossa - Come funzionano gli ambienti scolastici, il trasporto, il dimensionamento. Abbiamo avuto come risposta le dimissioni dell'assessore, che saranno confermate oppure ritirate, non si sa ancora, la promessa di una risposta scritta, la conferma che lo spirito militare di questa giunta e di questa maggioranza, offre segni di sofferenza. La città aspetta risposte: delle inquietudini personali di ciascuno dei piccoli protagonisti, non sappiamo cosa farcene".
Due precisazioni. La prima: chi prenderà il posto della Diciaula? Potrebbe Antonio Alfonsi (Servizi Sociali) in tandem con Danilo Sciannimanico( Attività Produttive)?
La seconda: era ora che qualche consigliere si occupasse della questione scuola. Questione peraltro sollevata da Modugnoviva più volte. I cittadini chiedono che la loro voce sia ascoltata. Che gli stessi non siano interpellati soltanto per un voto sulla scheda elettorale.
  • consiglio comunale
  • scuola
  • pd
Altri contenuti a tema
Scuola, i ragazzi scelgono la 'Casavola': boom di iscrizioni Scuola, i ragazzi scelgono la 'Casavola': boom di iscrizioni La dirigente Margherita Biscotti' 'offerta formativa vincente'
Scuola, l'assessore Formicola: 'alla Vito Faenza nessun lavoro bloccato' Scuola, l'assessore Formicola: 'alla Vito Faenza nessun lavoro bloccato' La settimana scorsa sono stati depositati i calcoli statici al genio civile
Rinnovato il Coordinamento del Pd Rinnovato il Coordinamento del Pd Dopo le elezioni del segretario cittadino
Pd, eletto il nuovo segretario cittadino. È Vito Silvestri Pd, eletto il nuovo segretario cittadino. È Vito Silvestri Il 33enne ingegnere: 'Uniti ai prossimi appuntamenti'
Scuola, l'elementare Faenza rischia di rimanere in via Bitritto Scuola, l'elementare Faenza rischia di rimanere in via Bitritto I lavori fermi. I genitori chiedono di incontrare gli assessori
Scuola, alla resa dei conti per la scelta: moda o cuore? Scuola, alla resa dei conti per la scelta: moda o cuore? Fino al 31 gennaio famiglie alle prese con le iscrizioni
A scuola il piatto è servito: dalla Regione al Comune 5mila euro A scuola il piatto è servito: dalla Regione al Comune 5mila euro Saranno coperti 180 giorni
Negli oratori pugliesi arriva il doposcuola educativo Negli oratori pugliesi arriva il doposcuola educativo Un'organizzazione dell'associazione Anspi
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.