banchi scuola
banchi scuola
Politica

Riqualificazione scuole, Montebruno: «Sui progetti che abbiamo presentato non è stata pubblicata ancora alcuna graduatoria»

I chiarimenti dell'assessore alle critiche mosse da Pd e Psi

«Questo è uno di quei casi in cui bisogna rispondervi. C'è il momento di tacere e non curarsi, c'è il momento dell'orgoglio e del rispetto. Il rispetto che personalmente devo a coloro che lavorano (e quanto lavorano!) nell'ufficio dei Lavori Pubblici». E' la risposta dell'assessore Giuseppe Montebruno, assessore della ai Lavori Pubblici della città di Modugno al comunicato diffuso stamattina (link all'articolo) da Pd Modugno e Psi Modugno.

«Ad ogni modo è l'occasione per dimostrare alla città che - ancora una volta - avete letto male, o non avete compreso bene i documenti. La graduatoria regionale a cui fate riferimento non ha alcuna attinenza con i progetti da noi redatti e candidati ai bandi del PNRR. L'inammissibilità o non valutabilità da parte della Regione risiede solo ed esclusivamente nel fatto che i cinque progetti da noi presentati, sono indirizzati a Ministero e Città Metropolitana e pertanto, è evidente, non possono risultare né finanziabili né valutabili dalla stessa Regione.

Quella regionale è una graduatoria che riguarda progetti inseriti in anagrafica regionale (alla data del 25/01 u.s., e dunque prima della presentazione delle nostre candidature) in cui si definiscono – periodicamente – proposte di edilizia scolastica a vario titolo, per essere valutate dagli Uffici Regionali in merito alla compatibilità con le sole opportunità di finanziamento per cui la stessa Regione è demandata (in questo caso nei soli ambiti dell'efficientamento energetico e adeguamento sismico). Per questo motivo, non ha nulla a che vedere con i progetti da noi approvati in giunta e candidati nell'ambito della missione specifica per la realizzazione di mense e spazi sportivi a servizio delle scuole, nonché per la costruzione di nuovi asili nido.

Sui progetti che abbiamo presentato non è stata pubblicata ancora alcuna graduatoria (ministeriale e non regionale) e tutti i comuni sono ancora in attesa di conoscerne l'esito, Modugno incluso.

Ecco quindi la verità:

1) abbiamo provveduto ad aggiornare i dati nell'anagrafica scolastica del Portale ARES della Regione Puglia, inserendo i dati di numerose scuole (non presenti in anagrafe sino a qualche mese fa) al fine di avere, nel corso del tempo ed in funzione dei vari bandi che man mano verranno pubblicati, la possibilità di candidare il maggior numero di plessi.

2) Con riferimento al bando ARES Regione Puglia "efficientamento energetico ed adeguamento sismico", quello in oggetto:
- per la scuola Collodi siamo aggiudicatari finanziati per lavori dell'importo di circa € 1.200.000,00;
- per il plesso Gandhi siamo in graduatoria con il progetto per l'importo di € 2.800.000,00;
- per la scuola media Dante Alighieri siamo in graduatoria per lavori dell'importo di € 5.000.000,00.

3) Per ciascuna di queste tre scuole abbiamo affidato la progettazione definitiva-esecutiva, e siamo in attesa della consegna degli elaborati all'Ufficio da parte dei tecnici incaricati; i progetti saranno successivamente trasmessi in Regione e valutati, con la consapevolezza di avere ottime probabilità che la nostra città ottenga i finanziamenti anche per la seconda e la terza scuola.

4) Siamo in attesa di conoscere gli esiti (come tutti gli altri comuni) delle cinque proposte progettuali a valere sui finanziamenti PNRR di competenza Ministeriale e relative:
- alla misura "tempo pieno e potenziamento mense" per due istituti (plesso Aldo Moro e Zema Don Milani),
- alla misura "potenziamento dello sport nelle scuole" per altri due istituti (Chiccolino e via Imbriani San Giovanni Bosco),
- alla misura "asili nido e infanzia" con un intervento di demolizione e ricostruzione del nostro asilo nido comunale "I passi di Alice" in via Verdi.

Non è la prima volta che vi lanciate in sguainate di spade (o forchette?) per finanziamenti e PNRR. E sul Pnrr è il secondo grande, grandissimo abbaglio (si ricordi il copia-incolla della mozione Bosch in cui finiste per aggiungere la sola preposizione "per" illudendo lavoratori e famiglie lasciando loro credere che i fondi europei potessero essere destinati ad ammortizzatori sociali e commettendo una gaffe senza precedenti).

La verità è una: sul Pnrr, ad oggi, abbiamo il 100% di successo. Tutti i progetti finora candidati (Piazza De Nicola, Piazza Aldo Moro, Piazza Einaudi, Piazza Garibaldi, Centro Antico) e per i quali sono state pubblicate le graduatorie sono stati finanziati e saranno presto cantierizzati cambiando in meglio il volto della nostra Città. Ora bisogna capire quanto effettivamente facciate il tifo per la nostra città, perché pare proprio che vi dispiaccia ogni volta che riusciamo ad ottenere un finanziamento. Ci vediamo al prossimo».
  • scuola
Altri contenuti a tema
Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Si torna a festeggiare la Laurea in “normalità” con amici e parenti nella sede dell’Università di Andria
Bocciati 11 su 12 progetti per riqualificare le scuole, accuse contro l'amministrazione Bocciati 11 su 12 progetti per riqualificare le scuole, accuse contro l'amministrazione Pd Modugno: «Occasione persa», Psi Modugno: «Un "treno" storico che, almeno in questo ambito, è passato senza che ne potessimo approfittare»
Quattro scuole di Modugno ottengono 25mila euro per giardini e orti didattici Quattro scuole di Modugno ottengono 25mila euro per giardini e orti didattici Pubblicata la graduatoria dal ministero
Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Non è mai troppo tardi per Laurearsi e per molti ragazzi è tempo di scegliere chi diventare
Inaugurazione scuola "Vito Faenza", il sindaco Bonasia: «Una grande emozione» Inaugurazione scuola "Vito Faenza", il sindaco Bonasia: «Una grande emozione» «Oggi abbiamo una struttura all’avanguardia, a basso impatto ambientale e ben attrezzata»
Rientro a scuola, la Puglia ha retto il colpo. Tra primarie, medie e superiori in Dad il 14% delle classi Rientro a scuola, la Puglia ha retto il colpo. Tra primarie, medie e superiori in Dad il 14% delle classi Romito (presidente ANP): «I numeri disegnano una situazione nel complesso abbastanza lontana dalle fosche previsioni formulate alla vigilia»
Rientro a scuola, l'opposizione chiede un piano tamponi a Modugno Rientro a scuola, l'opposizione chiede un piano tamponi a Modugno «La mascherina Ffp2, il gel e il distanziamento non consentono una totale sicurezza dei luoghi scolastici»
Mascherine FFP2 e screening: la strategia della scuola per scongiurare la DaD Mascherine FFP2 e screening: la strategia della scuola per scongiurare la DaD Il rientro dopo le vacanze vedrà nuove regole per limitare la diffusione del Covid
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.