La nuova sede del consiglio regionale
La nuova sede del consiglio regionale
Politica

Regionali, ecco i seggi per il collegio di Bari: bene il Pd, ce la fa Laricchia

La compagine dem porta quattro esponenti in consiglio regionale. Dentro Lopalco e Stea, fuori Picaro e Romito

Giochi fatti, ci sono i risultati definitivi per l'attribuzione dei seggi in consiglio regionale a chi si è candidato nel collegio di Bari. Nel centrosinistra (sei seggi totali) la parte del leone la fa il Partito democratico, che con la sua lista totalizza il 20% delle preferenze e manda in consiglio regionale Francesco Paolocelli, Anita Maurodinoia, Lucia Parchitelli e Domenico De Santis. Restano fuori gli ormai ex assessori Elena Gentile e Giovanni Giannini, nonché il presidente uscente del consiglio regionale Mario Loizzo.

Gli altri due seggi del centrosinistra nel collegio di Bari se li aggiudicano Pier Luigi Lopalco, capolista di Con Emiliano (6,74% per la civica del rieletto presidente), e Gianni Stea, che prende quasi 7mila voti in più del secondo e spazza via la concorrenza nella lista Popolari con Emiliano, quinta nella coalizione di centrosinistra con il 5,11%. Niente da fare per l'ormai ex assessore Alfonso Pisicchio, che arriva primo nella lista Senso civico - Un nuovo ulivo per la Puglia, ma non basta per staccare il biglietto con destinazione via Gentile.

Nel centrodestra un seggio a testa per Fratelli d'Italia (10,21%), Lega (9,04%), Forza Italia (8,89%), e La Puglia domani (7,16%). Il partito di Giorgia Meloni riconferma consigliere Ignazio Zullo, che batte il barese Michele Picaro, mentre nella lista della Lega rimane al palo il capogruppo al Comune di Bari Fabio Romito, secondo dietro Davide Bellomo. Per il partito di Berlusconi sarà Stefano Lacatena a sedere in consiglio regionale, al posto dell'uscente e non riconfermato Domenico Damascelli. Nella civica di Raffaele Fitto stravince Saverio Tammacco.

Ultimo seggio disponibile per il collegio di Bari che va ad Antonella Laricchia, che perde la competizione per la presidenza ma viene premiata per la scelta di candidarsi anche come capolista per il Movimento 5 stelle.
  • Elezioni
  • consiglio
Altri contenuti a tema
Nicola Bonasia a Modugno: «Sarò il sindaco di tutti anche di chi non mi ha votato» Nicola Bonasia a Modugno: «Sarò il sindaco di tutti anche di chi non mi ha votato» «Inizio a svolgere questo ruolo con umiltà, e chiedo ai miei avversari di lavorare insieme per il bene della città»
Ballottaggio a Modugno, Nicola Bonasia è il nuovo sindaco Ballottaggio a Modugno, Nicola Bonasia è il nuovo sindaco L'ingegnere ha battuto il candidato del centrosinistra Fabrizio Cramarossa
Ballottaggio a Modugno, i risultati in diretta Ballottaggio a Modugno, i risultati in diretta Seguiremo per voi lo spoglio che sancirà chi sarà il nuovo sindaco
Ballottaggio a Modugno, in diretta i dati di affluenza alle urne Ballottaggio a Modugno, in diretta i dati di affluenza alle urne Si vota domenica dalle 7 alle 23 e lunedì 5 ottobre fino alle 15. In lizza Bonasia e Cramarossa
Ballottaggio Cramarossa/Bonasia, anche Lega Modugno divisa in due Ballottaggio Cramarossa/Bonasia, anche Lega Modugno divisa in due L'ex candidato sindaco Lopez si espone a favore dell'ingegnere, mentre il partito invita i propri elettori ad astenrsi
Ballottaggio a Modugno, Italia Giusta invita a non votare e i 5 Stelle si spaccano Ballottaggio a Modugno, Italia Giusta invita a non votare e i 5 Stelle si spaccano La lista dell'ex sindaco attacca: «Né con l'uno né con l'altro, il passato che torna», il Movimento in una nota: «Libertà di scelta»
Amministrative a Modugno, l'elenco completo delle preferenze Amministrative a Modugno, l'elenco completo delle preferenze I dati sono ancora ufficiosi, si resta in attesa dell'ufficialità sui membri del nuovo consiglio
Elezioni a Modugno, Italia Giusta: «Sconfitti nel tentativo di continuare a cambiare la città» Elezioni a Modugno, Italia Giusta: «Sconfitti nel tentativo di continuare a cambiare la città» La nota resa pubblica nella serata di ieri quando i risultati hanno delineato il ballottaggio Bonasia- Cramarossa
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.