centro antiviolenza
centro antiviolenza
Attualità

Modugno, ecco il nuovo centro antiviolenza: "Sostegno concreto alle donne"

"Agar", struttura gestita dal CAV "Riscoprirsi", è in piazza Enrico De Nicola 15.

La città di Modugno ha un nuovo Centro antiviolenza. È stata inaugurata "Agar", struttura gestita dal Centro Antiviolenza "Riscoprirsi", in piazza Enrico De Nicola 15. Un luogo sicuro per le donne vittime di violenza: le operatrici accolgono e ascoltano le donne che chiedono aiuto, predisponendo un piano di intervento a seconda dei casi e organizzando l'iter legale ma soprattutto psicologico.
"Come sindaco e come amministrazione non faremo mai mancare il nostro sostegno a tutte le donne che vivono quotidianamente situazioni di forte disagio – ha dichiarato il sindaco di Modugno, Nicola Bonasia - facendo il possibile per infondere loro il coraggio di sconfiggere la paura, denunciare e tornare a vivere. Quello di oggi è stato solo il primo passo".
"I numeri delle violenze sulle donne sono ancora paurosi – ha aggiunto Tania Di Lella, assessora alle Politiche sociali - teniamo conto che ad oggi le vittime in media sono una ogni 72 ore. L'amministrazione si è impegnata ad accogliere la richiesta di una sede fisica che aiuterà le donne sia dal punto di vista della sicurezza, perché il dopo denuncia è sempre momento particolare, sia dal punto di vista dell'assistenza legale che dal punto di vista dell'ubicazione in contrasto a quello che è il ritorno in abitazione".
"Siamo stati presenti all'interno della sede dei servizi sociali del comune di Modugno – ha concluso Patrizia Lomuscio, presidente del Centro Antiviolenza "Riscoprirsi" che gestisce il Cav "Agar" nell'ambito di Modugno-Bitetto-Bitritto - oggi però inauguriamo una sede autonoma in cui possiamo realizzare al meglio il nostro servizio cercando di andare incontro alle esigenze delle donne che ci chiedono aiuto".

Presente all'inaugurazione anche Bartolomeo Macina, presidente della commissione Pari opportunità .
  • modugno
  • di Lella
  • Nicola Bonasia
  • centro antiviolenza
Altri contenuti a tema
Sono 1100 i positivi a Modugno. Bonasia: «Fidiamoci della scienza» Sono 1100 i positivi a Modugno. Bonasia: «Fidiamoci della scienza» Inaugurato questa mattina l'hub vaccinale della scuola "Rodari"
Modugno, laboratori ed escursioni dedicate ai ragazzi durante le festività natalizie Modugno, laboratori ed escursioni dedicate ai ragazzi durante le festività natalizie L'amministrazione comunale, in collaborazione con la Cooperativa SoleLuna, ha organizzato un ciclo di eventi per festeggiare il Natale
Modugno, da oggi i treni viaggiano sul binario interrato. Fal: "Impegno mantenuto" Modugno, da oggi i treni viaggiano sul binario interrato. Fal: "Impegno mantenuto" I lavori di interramento della stazione e di 2 km di linea ferroviaria a Modugno sono andati avanti senza mai interrompere la circolazione ferroviaria
Modugno, comune avvia procedimento per l'acquisizione di Porto Torres. Bonasia: "Giornata storica" Modugno, comune avvia procedimento per l'acquisizione di Porto Torres. Bonasia: "Giornata storica" Entro pochi mesi l'area potrà essere annessa al demanio comunale. Partiranno opere di manutenzione straordinaria.
Modugno, mille nuovi alberi nel parco Asi: parte l'intervento di forestazione urbana Modugno, mille nuovi alberi nel parco Asi: parte l'intervento di forestazione urbana L'iniziativa rientra in Mosaico Verde, la campagna nazionale per la riqualificazione di aree urbane ed extraurbane e la tutela dei boschi esistenti ideata e promossa da AzzeroCO2 e Legambiente
Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce All'arrivo dei carabinieri avevano caricato oltre un quintale di olive
Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Il giovane effettuava un'intensa attività di spaccio, come testimoniato dalle chat presenti sul suo smartphone
Sicurezza nelle discoteche, flash mob al Demodé di Modugno: "Daspo per i violenti" Sicurezza nelle discoteche, flash mob al Demodé di Modugno: "Daspo per i violenti" I sindaci della città metropolitana di Bari hanno incontrato addetti ai lavori e proprietari delle discoteche per manifestare la propria solidarietà dopo gli episodi di violenza delle ultime settimane
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.