Il consiglio comunale
Il consiglio comunale
Scuola e Lavoro

Modugno, consiglio comunale unito sulla scuola. Ecco la proposta alla Regione

Si punta ad un dimensionamento orizzontale con accorpamento delle due medie e una rifunzionalizzazione dell'infanzia

Nel Consiglio Comunale svoltosi ieri, tutte le forze politiche in campo si sono unite per il bene della comunità e della scuola. Redatta insieme una proposta da presentare alla Regione Puglia che prevede un dimensionamento orizzontale con accorpamento delle due scuole medie e una rifunzionalizzazione di quelle dell'infanzia.

«Quando la politica è al servizio della comunità e del bene comune: oggi (ieri, ndr), lasciatemelo dire, abbiamo scritto una bella pagina di politica e condivisione per la nostra Città - commenta il sindaco Nicola Bonasia - Un confronto approfondito in Consiglio Comunale tra amministratori, dirigenti scolastici e sindacati, su impulso dell'assessore alla Pubblica Istruzione, Antonio Alfonsi e cogliendo le istanze della minoranza, per ridisegnare la scuola in vista del dimensionamento scolastico 2022/23. Assicurare l'ottimale funzionamento delle scuole, significa offrire ai nostri ragazzi gli strumenti migliori per la loro crescita come studenti e, soprattutto, come uomini».

«Abbiamo motivato le nostre ragioni sul piano tecnico e operativo, riscontrando parità di vedute con la gran parte dei dirigenti e delle OOSS, nel richiedere alla Giunta un cambio di rotta - aggiunge il consigliere Fabrizio Cramarossa - Sarà proposto alla Regione l'accorpamento orizzontale delle due scuole medie e una distribuzione più equa delle sezioni di scuola materna tra i tre circoli didattici, in modo da riequilibrare il numero di iscritti. Quindi avremmo una dirigenza per un'unica scuola media e si manterrebbero le tre dirigenze delle scuole primarie. Lungo e articolato il confronto tra le parti, con una saggia apertura dell'amministrazione a cambiare rotta, e ad andare fino in fondo per un cambiamento necessario a garantire un assetto scolastico cittadino stabile e duraturo. Sono stati sviscerati i pro e i contro di ciascuna soluzione, giungendo a una bozza di lavoro, che andrà rifinita con la partecipazione dei consigli dei docenti e di istituto. Esclusa dunque l'ipotesi originaria di istituire tre istituti comprensivi. È stato un buon momento di politica e di partecipazione».
  • consiglio comunale
  • scuola
Altri contenuti a tema
Rivoluzione energetica a Modugno, presto efficientamento e riqualificazione di illuminazione e semafori Rivoluzione energetica a Modugno, presto efficientamento e riqualificazione di illuminazione e semafori La proposta in consiglio comunale dell'assessore Montebruno è stata approvata
Torna a riunirsi oggi il Consiglio comunale Torna a riunirsi oggi il Consiglio comunale Sei i punti all'ordine del giorno
Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Si torna a festeggiare la Laurea in “normalità” con amici e parenti nella sede dell’Università di Andria
Riqualificazione scuole, Montebruno: «Sui progetti che abbiamo presentato non è stata pubblicata ancora alcuna graduatoria» Riqualificazione scuole, Montebruno: «Sui progetti che abbiamo presentato non è stata pubblicata ancora alcuna graduatoria» I chiarimenti dell'assessore alle critiche mosse da Pd e Psi
Bocciati 11 su 12 progetti per riqualificare le scuole, accuse contro l'amministrazione Bocciati 11 su 12 progetti per riqualificare le scuole, accuse contro l'amministrazione Pd Modugno: «Occasione persa», Psi Modugno: «Un "treno" storico che, almeno in questo ambito, è passato senza che ne potessimo approfittare»
Quattro scuole di Modugno ottengono 25mila euro per giardini e orti didattici Quattro scuole di Modugno ottengono 25mila euro per giardini e orti didattici Pubblicata la graduatoria dal ministero
Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Non è mai troppo tardi per Laurearsi e per molti ragazzi è tempo di scegliere chi diventare
Inaugurazione scuola "Vito Faenza", il sindaco Bonasia: «Una grande emozione» Inaugurazione scuola "Vito Faenza", il sindaco Bonasia: «Una grande emozione» «Oggi abbiamo una struttura all’avanguardia, a basso impatto ambientale e ben attrezzata»
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.