FB IMG
FB IMG
Attualità

Le Officine Calabrese si trasformano in laboratorio del Sud

Iniziativa dei lavoratori. Successo per la zona industriale

Altroche' cattedrali nel deserto. Le ex Officine Calabrese in via Guglielmo Murari saranno il luogo che ospiterà Laboratorio Sud - Idee per il Paese. Per la Cgil Puglia: 'Simbolo di un Sud produttivo e funzionante grazie anche alla presenza di politiche industriali forti, oggi ospitano una cooperativa di lavoratori che non si arrendono alla desertificazione del nostro territorio, a dimostrazione che esiste una robusta motivazione a cogliere le opportunità di sviluppo che, con adeguate risorse, rappresenterebbero vere e proprie occasioni di rilancio economico e sociale'. Il segretario regionale Pino Gesmundo: 'inegli ultimi 10 anni, in Puglia, 20mila ragazzi under 30 hanno deciso di andare a cercare fortuna altrove. La Cgil ha scelto da sempre di porre questa parte del Paese al centro della propria strategia – spiega Pino Gesmundo, segretario generale della CGIL Puglia - formulando una proposta complessiva che si regge sull'aumento dell'investimento pubblico verso le regioni del Sud dal 34,5% al 45% del capitale statale, sulla creazione di un'Agenzia per lo sviluppo, su un miglioramento della mobilità e delle infrastrutture e su un piano straordinario per la messa in sicurezza per il territorio".
  • officine calabrese
  • sud
  • pino gesmundo
Altri contenuti a tema
Despar Centro Sud, un 2020 da record Despar Centro Sud, un 2020 da record Crescita del 16% e nuovi investimenti nel Mezzogiorno
Zero equità al Sud, se ne discute con 'Movimento 24 agosto' Zero equità al Sud, se ne discute con 'Movimento 24 agosto' Interverranno Pino Aprile, Maurizio Panettella e Antonio Alfonsi. Appuntamento venerdì alle 18.30
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.