Coronavirus
Coronavirus
Attualità

Impennata di casi Covid a Modugno, sono 880 i positivi

Il sindaco Nicola Bonasia lo ha comunicato nella serata di ieri, open day per bimbi 5-11 il prossimo 1 febbraio

Sono 880 i cittadini di Modugno attualmente positivi al Coronavirus. Lo ha comunicato nella serata di ieri il sindaco Nicola Bonasia, che ha voluto aggiornare in tal senso in vista soprattutto del ritorno alla vita normale dopo le festività e del rientro a scuola previsto per domani.

Come sottolinea il primo cittadino, si tratta di un dato che desta particolare preoccupazione essendo il numero dei positivi cresciuto in maniera esponenziale, soprattutto se si considera che prima delle festività erano solo poche decine i contagi in città. È un numero molto importante, e mai conosciuto a Modugno prima d'ora, anche se contenuto rispetto al rapporto tra contagiati e popolazione.

«La variante Omicron come sappiamo non risparmia nessuno - sottolinea Bonasia - essendo una forma virale molto contagiosa. I contagiati sono quasi tutti in una situazione non grave grazie ai vaccini, per cui invito tutti coloro che per diversi motivi non lo hanno ancora fatto a vaccinarsi».

«Ho lottato per avere di nuovo un hub vaccinale a Modugno - prosegue il sindaco - che permetterà per due giorni a settimana di poter recarsi in città a farsi il vaccino. Questo luogo permetterà alla popolazione di Modugno di ricevere la terza dose, e abbiamo anche previsto un open day vaccinale destinata ai bambini 5-11 per il primo febbraio, ma potremmo anche anticiparla»

«Domani riparte la scuola - aggiunge Bonasia - molti mi hanno chiesto se avessi intenzione di emanare ordinanze in merito. Come sapete c'è un nuovo decreto nazionale che introduce nuove restrizioni, ma ha lasciato l'attività didattica in presenza anche in regioni in cui ci sono molti più casi. Questo perché è importante rientrare a scuola in presenza, se tutte le attività sono aperte è difficile pensare a chiudere la scuola che finisce per essere uno dei luoghi più sicuri».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Addio allo stato di emergenza per Covid in Italia: cosa cambia da oggi Addio allo stato di emergenza per Covid in Italia: cosa cambia da oggi Niente più colori delle regioni e graduale superamento del Green pass
Covid in Puglia, scende il numero dei ricoverati Covid in Puglia, scende il numero dei ricoverati Sono 6.145 i nuovi casi registrati oggi su oltre 33mila test effettuati
Covid, l'Italia verso il decreto di aprile: che cosa cambierà Covid, l'Italia verso il decreto di aprile: che cosa cambierà Tutte le nuove regole decise dal Governo per uscire dall'emergenza
Coronavirus, 271 nuovi casi la scorsa settimana a Modugno Coronavirus, 271 nuovi casi la scorsa settimana a Modugno L'incidenza settimanale su 100mila abitanti è pari a 721,6. Curva in rialzo in tutto il territorio dell'Asl Bari
Coronavirus, Chironna: «È il momento di convivere col virus, ma una pandemia non finisce in due anni» Coronavirus, Chironna: «È il momento di convivere col virus, ma una pandemia non finisce in due anni» Intervista alla responsabile del laboratorio Covid del Policlinico e docente di igiene dell'Università di Bari
Positivi al Coronavirus ancora in calo a Modugno, sono 295 Positivi al Coronavirus ancora in calo a Modugno, sono 295 I dati del report di qualche giorno fa, l'hub vaccinale riconvertito con una campagna per gli adolescenti
Notevole diminuzione dei positivi a Modugno, sono 605 Notevole diminuzione dei positivi a Modugno, sono 605 Erano 1.050 nella precedente rilevazione, procede la campagna vaccinale anche nell'hub cittadino
Scendono i positivi a Modugno, siamo a quota 1.050 Scendono i positivi a Modugno, siamo a quota 1.050 Sono circa duemila i vaccinati nel nuovo hub cittadino, di cui l'80% sono terze dosi
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.