bonasia
bonasia
Attualità

Ex Om Carrelli, comune firma accordo con Selectika. Bonasia: "Risposta concreta ai 128 dipendenti"

L'azienda potrà dare avvio al piano industriale che prevede investimenti per un valore complessivo di circa 20 milioni di euro

Il sindaco di Modugno, Nicola Bonasia, ha firmato l'accordo formale per la cessione definitiva dello stabilimento ex Om Carrelli alla Selectika, rappresentata dall'amministratore Giuseppe Angelo Dalena. L'azienda potrà dare avvio al piano industriale che prevede investimenti per un valore complessivo di circa 20 milioni di euro e il ricollocamento degli ex dipendenti.
"Oggi abbiamo potuto dare una risposta concreta e finalmente positiva soprattutto alle famiglie di quei 128 dipendenti che non hanno mai perso la speranza di riottenere il proprio posto di lavoro - spiega Bonasia -. È una gratificazione per un lavoro che abbiamo iniziato sin dal nostro insediamento, in una proficua collaborazione con Regione Puglia, Comitato Sepac, sindacati e tutti gli attori istituzionali - attuali e passati - che a vario titolo hanno contribuito a questo risultato positivo. Non abbiamo mai smesso di dimostrare la nostra vicinanza a tutti i lavoratori, anche impiegando risorse a tutela e a difesa dell'immobile spesso depredato e vandalizzato, garantendo la massima collaborazione istituzionale".

"È stato un percorso arduo e difficile - conclude il primo cittadino - che oggi segna una tappa fondamentale soprattutto per il futuro degli ex dipendenti e della riconversione dell'azienda. L'impianto di Modugno, che si occuperà di rivalorizzare plastiche e vetro da raccolta differenziata, rappresenterà una delle piattaforme più tecnologicamente avanzate sull'intero territorio nazionale, progettata per aderire perfettamente agli obiettivi di circolarità previsti dalla Green Economy. A breve saranno assunti i primi quattro lavoratori con funzioni di sorveglianza ed entro marzo 2022 altri otto. Nel frattempo saranno avviati i tirocini formativi per la ricollocazione di tutti gli altri ex dipendenti. Continueremo a seguire la vicenda con grande attenzione senza far mancare il nostro supporto ad azienda e lavoratori".
  • modugno
  • Om carrelli
  • Nicola Bonasia
Altri contenuti a tema
Sono 1100 i positivi a Modugno. Bonasia: «Fidiamoci della scienza» Sono 1100 i positivi a Modugno. Bonasia: «Fidiamoci della scienza» Inaugurato questa mattina l'hub vaccinale della scuola "Rodari"
Modugno, laboratori ed escursioni dedicate ai ragazzi durante le festività natalizie Modugno, laboratori ed escursioni dedicate ai ragazzi durante le festività natalizie L'amministrazione comunale, in collaborazione con la Cooperativa SoleLuna, ha organizzato un ciclo di eventi per festeggiare il Natale
Modugno, da oggi i treni viaggiano sul binario interrato. Fal: "Impegno mantenuto" Modugno, da oggi i treni viaggiano sul binario interrato. Fal: "Impegno mantenuto" I lavori di interramento della stazione e di 2 km di linea ferroviaria a Modugno sono andati avanti senza mai interrompere la circolazione ferroviaria
Modugno, comune avvia procedimento per l'acquisizione di Porto Torres. Bonasia: "Giornata storica" Modugno, comune avvia procedimento per l'acquisizione di Porto Torres. Bonasia: "Giornata storica" Entro pochi mesi l'area potrà essere annessa al demanio comunale. Partiranno opere di manutenzione straordinaria.
Modugno, mille nuovi alberi nel parco Asi: parte l'intervento di forestazione urbana Modugno, mille nuovi alberi nel parco Asi: parte l'intervento di forestazione urbana L'iniziativa rientra in Mosaico Verde, la campagna nazionale per la riqualificazione di aree urbane ed extraurbane e la tutela dei boschi esistenti ideata e promossa da AzzeroCO2 e Legambiente
Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce All'arrivo dei carabinieri avevano caricato oltre un quintale di olive
Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Il giovane effettuava un'intensa attività di spaccio, come testimoniato dalle chat presenti sul suo smartphone
Modugno, ecco il nuovo centro antiviolenza: "Sostegno concreto alle donne" Modugno, ecco il nuovo centro antiviolenza: "Sostegno concreto alle donne" "Agar", struttura gestita dal CAV "Riscoprirsi", è in piazza Enrico De Nicola 15.
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.