La palazzina interessata dal crollo
La palazzina interessata dal crollo
Cronaca

Crollo a Modugno, interdetta l'area a pedoni e auto

Il sindaco ha firmato una ordinanza, sarà valida fino al completamento dei lavori di messa in sicurezza

Il sindaco di Modugno, Nicola Bonasia, ha firmato un'ordinanza sindacale, con decorrenza immediata e valevole fino al completamento dei lavori di messa in sicurezza dell'immobile, con la quale si vieta la circolazione dei pedoni e la circolazione e la sosta per tutti i veicoli, in piazza Plebiscito nel tratto di strada compreso tra via Candido Sassi e via Papa Giovanni XXIII ed in via Gian Battista, Stella nel tratto tra via Enrico Toti e piazza Plebiscito, in seguito al crollo della palazzina avvenuto ieri notte.

L'interdizione dell'area avverrà con l'impiego di transenne mobili, le quali circoscriveranno l'area del crollo, per impedire l'accesso da parte di chiunque, eccetto degli operatori incaricati della messa in sicurezza.

«A seguito dei sopralluoghi e delle verifiche si è constatata la quasi totale distruzione della struttura portante, dei muri perimetrali e dei solai dell'immobile - spiega il sindaco - Il tetto è crollato rendendo la parte superiore del fabbricato priva di qualsiasi "coronamento statico" che potesse garantire la stabilità e la sicurezza dei muri perimetrali, fatiscenti e pericolanti, le cui condizioni deteriorate abbinate alle avverse condizioni climatiche, potrebbero essere causa di ulteriori crolli e fattore di enorme pericolo per incolumità e sicurezza delle persone. Per questa ragione, considerato che lo stato dei luoghi ha evidenziato necessità, senza procrastinazione alcuna, di porre immediatamente in sicurezza il sito, in accordo con il vicesindaco, che ha supervisionato le operazioni ininterrottamente, il comandante della polizia locale e gli uffici edilizia privata e lavori pubblici del Comune di Modugno, ho disposto l'immediata inibizione del transito e la pronta messa in sicurezza del sito mediante opere di demolizione controllata della restante parte dell'edificio».

«Posso fortunatamente confermare che nessuno è rimasto coinvolto nel crollo, ci sono solo danni materiali - sottolinea Bonasia - L'edificio era completamente disabitato, così come fortunatamente anche quello vicino. L'accaduto impone un'attenta riflessione sul grado di sicurezza del nostro patrimonio immobiliare, cominciando da una rapida e completa mappatura degli immobili in stato di degrado e da un successivo piano generale di rinnovamento e riqualificazione degli stessi fabbricati, per i quali - è bene ricordarlo - sussistono precisi obblighi di cura e manutenzione da parte dei soggetti proprietari».

«Non ci gireremo dall'altra parte come nulla fosse - conclude - Dovremo immaginare un piano di incentivi locali, che si aggiungono a quelli già ampiamente garantiti dal quadro normativo nazionale, con l'obiettivo di ammodernare e rendere sicuro il patrimonio edilizio della nostra città, pur preservandone tratti storici e di valore artistico-architettonico. D'altronde è quello per cui ci siamo sempre battuti, anche quando eravamo minoranza di questa Città, combattendo contro la cecità di chi sembrava proprio non voler guardare al futuro e alla necessità di garantire ai nostri edifici, la necessaria sicurezza anti-sismica e l'inderogabile efficientamento energetico che le stesse norme di settore richiedono».
  • incidente
  • Nicola Bonasia
Altri contenuti a tema
Palazzina crollata a Modugno, nessun ferito Palazzina crollata a Modugno, nessun ferito Evacuata lo stabile adiacente, danneggiate alcune tubature del gas
Modugno, crolla una palazzina. Sul posto i vigili del fuoco Modugno, crolla una palazzina. Sul posto i vigili del fuoco Non si hanno notizie di eventi feriti, sembra che lo stabile fosse disabitato
Capodanno a Modugno, Bonasia: «Facciamoci un favore, diciamo No ai botti» Capodanno a Modugno, Bonasia: «Facciamoci un favore, diciamo No ai botti» Dopo la richiesta da più parti di una apposita ordinanza il sindaco spiega perché la ritiene superflua
Fuoristrada sulla Modugno-Carbonara, auto finisce sul guard-rail Fuoristrada sulla Modugno-Carbonara, auto finisce sul guard-rail Il conducente della vettura uscito illeso dal rocambolesco incidente, sul posto polizia locale e vigili del fuoco
Avvio campagna vaccinale, il sindaco di Modugno: «Giornata di speranza» Avvio campagna vaccinale, il sindaco di Modugno: «Giornata di speranza» Il primo cittadino sottolinea: Non appena sarà il mio turno, sarò felice di vaccinarmi. Spero lo facciate anche voi
Modugno, gli auguri di Natale del sindaco Bonasia Modugno, gli auguri di Natale del sindaco Bonasia "Festa diversa dal solito, faccio gli auguri a tutti ma soprattutto a chi è solo"
Modugno, polemiche social sulle luminarie con sponsor, Bonasia: «Donazioni» Modugno, polemiche social sulle luminarie con sponsor, Bonasia: «Donazioni» Il sindaco risponde alle critiche legate alle diverse installazioni presenti in città con la "pubblicità" di chi ha contribuito
Natale a Modugno, arriva la gift card per regalare un sorriso a tutti i bambini Natale a Modugno, arriva la gift card per regalare un sorriso a tutti i bambini Il sindaco Nicola Bonasia: «L'emergenza non è solo sanitaria ma anche economica e sociale. Non lasceremo indietro nessuno»
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.