Consegna spesa a domicilio
Consegna spesa a domicilio
Vita di città

Buoni spesa e olio in dono dal Comune di Modugno, ecco i criteri per accedervi

La Giunta ha individuato come distribuire le risorse con un apposito atto di indirizzo

«L'Amministrazione Comunale si è attivata, con la doverosa tempestività che le circostanze richiedono, per stabilire i criteri più equi e più trasparenti possibili di sostegno ai nuclei famigliari maggiormente colpiti dai drammatici effetti economici della grave pandemia in atto. Il contesto di crisi ormai è durissimo, noi ce la stiamo mettendo tutta nella consapevolezza che non possiamo perdere un solo minuto di tempo se vogliamo che nessuno resti tragicamente indietro».

Con queste parole il sindaco Nicola Magrone commenta il fatto che gli uffici dei Servizi Sociali e Ragioneria del Comune di Modugno sono già al lavoro per dare seguito all'ordinanza della Protezione Civile del 29 marzo scorso che assegna al Comune di Modugno risorse pari a 310.922 euro per fronteggiare l'emergenza legata all'approvigionamento dei generi alimentari provocata dalla diffusione pandemica del virus COVID-19.

La Giunta Comunale, infatti, ha individuato con un apposito atto di indirizzo i criteri di distribuzione delle risorse ed ha dato mandato agli uffici di procedere con gli avvisi pubblici rivolti alla cittadinanza secondo quanto stabilito nella delibera:
1. Buoni spesa utilizzabili per l'acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali di generi alimentari o beni di prima necessità da erogare con l'attribuzione di un contributo variabile secondo la composizione del nucleo familiare;
2. Individuazione in via prioritaria dei nuclei familiari all'interno dei quali non è presente alcun soggetto percettore di reddito e/o altro di sostegno al reddito;
3. Avviso pubblico per la manifestazione di interesse rivolto alle attività commerciali che intendano essere autorizzate alla fornitura di generi alimentari e beni di prima necessità dietro corresponsione dei buoni spesa erogati dal Comune ai cittadini;
4. Donazione, da parte del Comune, secondo i criteri sopra citati per l'individuazione delle famiglie più bisognose, dell'olio d'oliva extravergine di Balsignano ricavato dagli ulivi presenti nell'omonimo sito archeologico, di cui lo stesso Comune dispone in considerevole quantità e già suddiviso in lattine e bottiglie di diverso formato;
5. Apertura di un apposito conto corrente presso la tesoreria comunale dove far confluire eventuali donazioni.

«Siamo consapevoli della necessità di una vera e propria corsa contro il tempo - commental'assessore ai Servizi Sociali, Daniela Trentadue - In questa fase dell'emergenza epidemiologica i bisogni delle fasce più deboli della popolazione si fanno sentire in modo drammatico. L'organizzazione dei Servizi Sociali del Comune, tuttavia, è tale da fornire risposte tempestive ed efficaci in termini di contenimento degli effetti della crisi in atto».

«L'amministrazione comunale e gli uffici sono impegnatissimi ad intervenire con immediatezza nelle situazioni di bisogno - aggiunge l'assessore al Bilancio, Dino Banchino - Grazie a tutti coloro che stanno lavorando senza risparmio in questa emergenza, possiamo affermare che le risorse economiche assegnate al Comune di Modugno con ordinanza della Protezione Civile saranno molto presto nella disponibilità dei cittadini e delle famiglie che abbiamo individuato come maggiormente bisognosi».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus in Puglia, si conferma il trend in discesa. Solo 4 nuovi casi Coronavirus in Puglia, si conferma il trend in discesa. Solo 4 nuovi casi Tra i positivi di oggi ben 3 in provincia di Bari, due i decessi e 2.837 i pazienti guariti
Coronavirus in Puglia, 4 nuovi positivi e 4 decessi Coronavirus in Puglia, 4 nuovi positivi e 4 decessi Sono due i casi in provincia di Bari, mentre i guariti sono diventati 2.813
Coronavirus, otto nuovi positivi. Sette di loro della provincia di Bari Coronavirus, otto nuovi positivi. Sette di loro della provincia di Bari Il dato su 2.177 test effettuati. Nessun decesso nella giornata di oggi e i guariti arrivano a quota 2.768
Coronavirus in Puglia, 4 nuovi positivi e 5 decessi Coronavirus in Puglia, 4 nuovi positivi e 5 decessi Due i casi registrati oggi in provincia di Bari, mentre i guariti sono quasi 2700
Bando da 460 mila euro per i genitori che non hanno lavorato causa Covid in Puglia, come funziona Bando da 460 mila euro per i genitori che non hanno lavorato causa Covid in Puglia, come funziona Il contributo una tantum per ogni famiglia è pari a 200 euro ed è erogato dall'Ente Bilaterale Bari-BAT
Buone notizie sul fronte Coronavirus, solo 5 nuovi positivi in Puglia Buone notizie sul fronte Coronavirus, solo 5 nuovi positivi in Puglia Nessun nuovo caso nella provincia di Bari, un solo decesso a Brindisi e guariti a quota 2.590
Coronavirus, nessun nuovo caso in provincia di Bari Coronavirus, nessun nuovo caso in provincia di Bari Sono 10 i positivi in più in Puglia, tutti nella provincia di Foggia
Continuano a calare i casi di Coronavirus in Puglia, solo 2 nuovi positivi Continuano a calare i casi di Coronavirus in Puglia, solo 2 nuovi positivi Sono stati registrati nella BAT e a Brindisi, 4 i decessi e i guariti diventano 2436
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.