FB IMG
FB IMG
Territorio e Ambiente

Una domenica tra ambiente da vivere e studiare

Due gli appuntamenti previsti per le giornate di domenica e venerdì

Sarà una domenica all'insegna dell'ambiente quella che attende Modugno. Si parte con la raccolta di firme promossa dal comitato No inceneritore. In Piazza Sedile, dalle 10 alle 13, verrà presentata per la firma ai cittadini una petizione apartitica volta a chiedere una moratoria in contrasto con qualsiasi sito inquinante, fino a quando non saranno stabiliti idonei parametri ambientali. Nello specifico è rivolta al Presidente del Consiglio dei Ministri, al ministro dell'Ambiente, al Presidente della Giunta regionale di Puglia, al fine di sospendere la concessione della Via/Aia a tutti quei siti potenzialmente pericolosi per l'ambiente, Newo compreso, fino a quando non vengano istituite chiare leggi e parametri che possano fotografarne esattamente l'impatto ambientale.
Si parlerà sempre di ambientale nel pomeriggio del venerdì 19, con il convegno "Raccolta differenziata, da problema a risorsa". Può questo tipo di metodo, che tanto ha diviso l'opinione pubblica, divenire una fonte di beneficio e guadagno riconosciuto per tutti? L'incontro sull'ambiente e sulla salute è organizzato dal periodico modugnese Bari Sud Ovest, diretto da Pino Oro, che modererà il dibattito. Interverranno l'amministratore della Navita srl Francesco Roca, un rappresentante dell'Associazione Italiana Esperti Ambientali Michele Carrieri, l'avvocato penalista Michele Laforgia, l'avvocato amministrativista Pasquale LaPesa. L'evento si terrà venerdì 21 alle 18.30, nella sala convegni B.Romita del comando della polizia municipale di Modugno.
  • ambiente
  • raccolta differenziata
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata a Modugno, il 2020 inizia con un 75,55% Raccolta differenziata a Modugno, il 2020 inizia con un 75,55% A comunicarlo l'assessore Luciano: «Abbiamo difeso il progetto del porta a porta e i risultati dimostrano che avevamo ragione»
“Puglia X Natura…A TUXTU con…”, a Modugno l'assessore Stea ospite della Casavola-D'Assisi “Puglia X Natura…A TUXTU con…”, a Modugno l'assessore Stea ospite della Casavola-D'Assisi L’iniziativa fa parte del progetto di educazione ambientale (e di vita) “Il BELLO del nostro RIFIUTO…io lo USO – Consiglieri Rivoluzionari in Partecip(AZIONE)”
Raccolta rifiuti a Modugno, nessuna variazione nei giorni di festa Raccolta rifiuti a Modugno, nessuna variazione nei giorni di festa Lo comunica con una nota l'amministrazione comunale, calendario invariato per la differenziata
Modugno si conferma Comune Riciclone con il 70,1% di raccolta differenziata Modugno si conferma Comune Riciclone con il 70,1% di raccolta differenziata I premi sono stati assegnati questa mattina a Bari, per la nostra città lo ha ritirato l'assessore Tina Luciano
Modugno aderisce al Progetto Sportello Amianto Nazionale Modugno aderisce al Progetto Sportello Amianto Nazionale Ecco come funziona e in che modo i cittadini potranno fare segnalazioni per eventuali bonifiche
Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Incontro a Bari alle ore 19.30
Retake, 'il verde pubblico non è una nostra esclusiva' Retake, 'il verde pubblico non è una nostra esclusiva' Carnimeo: 'Facciamo sensibilizzazione'
Il verde pubblico esclusiva delle associazioni. Retake Modugno ancora in linea Il verde pubblico esclusiva delle associazioni. Retake Modugno ancora in linea Ripulite le aiuole di Parco vittime Delle foibe e Via Carafa angolo via San Francesco d'Assisi
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.