una scuola post covidj
una scuola post covidj
Attualità

Scuole "chiuse" in Puglia, Cgil: «Necessari congedi Covid per i genitori»

Richiesto un incontro urgente con le categorie datoriali Confindustria, Confcommercio, Legacoop, Confartigianato

Dopo l'arrivo dell'ordinanza che impone la DaD al 100% per tutte le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, sta nascendo un grosso problema per tutti i genitori lavoratori, che si trovano in difficoltà. E la Cgil di Bari ha chiesto con urgenza un confronto con le categoria datoriali Confindustria, Confcommercio, Legacoop, Confartigianato, per citarne solo alcune, al fine di «lavorare insieme e celermente per permettere ai genitori che lavorano e che non hanno aiuti e parliamo della stragrande maggioranza delle famiglie della nostra area metropolitana, di ottenere congedi straordinari per congedo Covid».

«Da lunedì prossimo - dichiara Gigia Bucci, segretaria generale Cgil Bari - molte famiglie saranno allo sbando, perché impossibilitati a seguire i figli nella didattica a distanza, dovendo lavorare in presenza. Così come già la Cgil Puglia ha richiesto, è necessario e urgente che la Regione Puglia si attivi, caricandosi i costi di questo ennesimo sacrificio chiesto a lavoratori e imprese, per far ottenere ai genitori che lavorano pensiamo negli ipermercati, nelle fabbriche, negli ospedali, solo per citare alcune tipologie di lavoro, i congedi per Covid che il Governo nazionale destina esclusivamente agli abitanti delle zone rosse».

«Dal canto loro le aziende - conclude Bucci - devono facilitare il lavoro agile e tutti quegli strumenti di conciliazione e lavorare insieme a noi per richiedere con forza il riconoscimento del cosiddetto "congedo Covid" che da normativa nazionale la Puglia non può avere perché zona gialla. Ricordiamo inoltre che i genitori hanno la possibilità di richiedere per i figli la didattica in presenza per motivi inderogabili di lavoro. Nel frattempo invitiamo i direttori didattici ad accelerare l'invio alle Asl competenti degli elenchi del personale da vaccinare per accelerare le procedure e far si che gli alunni possano rientrare il più presto possibile in classe per svolgere la didattica in presenza».
  • scuola
Altri contenuti a tema
Vaccini al personale scolastico, stop alla didattica a Modugno Vaccini al personale scolastico, stop alla didattica a Modugno In questa settimana si provvede alla somministrazione della prima dose, ecco quali istituti saranno chiusi
Scuola in Puglia, tutti a casa per due settimane Scuola in Puglia, tutti a casa per due settimane La nuova ordinanza valida dal 22 febbraio al 5 marzo
Modugno, casi Covid tra docenti e studenti: 11 classi in Dad Modugno, casi Covid tra docenti e studenti: 11 classi in Dad Contagi accertati nella scuola secondaria di 1° grado "Casavola - D'Assisi" e in due scuole primarie
Mensa e trasporto non usufruiti causa Covid, via ai rimborsi a Modugno Mensa e trasporto non usufruiti causa Covid, via ai rimborsi a Modugno Pubblicato sul sito del Comune l'elenco degli aventi diritto, le liquidazioni a partire dal 15 febbraio
Bitritto, alunni tornano in classe: doppi turni nelle aule della scuola media Bitritto, alunni tornano in classe: doppi turni nelle aule della scuola media Gli studenti della secondaria di primo grado seguiranno le lezioni utilizzando la Didattica Digitale Integrata
Scuola in Puglia, ecco il protocollo per una ripartenza in sicurezza Scuola in Puglia, ecco il protocollo per una ripartenza in sicurezza Il piano elaborato prevede tre linee di azione e dodici punti fondamentali su cui intervenire
Scuola elementare a rischio crollo, intervista al sindaco di Bitritto Scuola elementare a rischio crollo, intervista al sindaco di Bitritto Il primo cittadino Giuseppe Giulitto: «Al lavoro per soluzioni alternative, pronto un progetto per costruire una nuova scuola»
Dimensionamento scolastico a Modugno, interrogazione all'amministrazione comunale Dimensionamento scolastico a Modugno, interrogazione all'amministrazione comunale A proporla i consiglieri di minoranza: Necessaria riflessione complessiva sullo stato attuale e sulle prospettive del sistema scolastico cittadino
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.