Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Scuola a Modugno, in arrivo 35 mila euro per garantire la Ddi

I fondi verranno utilizzati per l'acquisto di servizi e strumenti utili ad implementare la didattica a distanza

"A fronte delle diverse e numerose segnalazioni di genitori che ci chiedono chiarimenti, interventi e possibili soluzioni, negli scorsi giorni abbiamo incontrato i referenti tecnico commerciali della compagnia di telecomunicazioni che gestisce la connettività delle scuole locali, per pianificare le procedure d'intervento finalizzato al miglioramento della connessione internet dei plessi scolastici. Lavori di miglioria che, considerati i necessari tempi tecnici previsti, dovrebbero presumibilmente concludersi nella prima metà di dicembre".

Lo ha riferito l'assessore alla Pubblica Istruzione, Antonio Alfonsi, dopo i numerosi incontri avuti in questi giorni con i dirigenti scolastici. La difficoltà principale per gli istituti è proprio quella di garantire, in sincrono, didattica a distanza e didattica in presenza. Problematica emersa anche in un incontro informale in videoconferenza tra amministrazione comunale e dirigenti scolastici avvenuto la scorsa settimana.

"Le scuole - ha continuato Alfonsi - godono di un'autonomia di governo economico e didattico, per mezzo della quale gestiscono fondi ministeriali, regionali e comunali giunti per fronteggiare l'emergenza Covid-19 attraverso l'acquisto di strumenti atti al miglioramento e potenziamento della fluidità delle lezioni anche da casa".

Nei prossimi giorni saranno destinati altri 35 mila euro di fondi comunali per l'acquisto di servizi e strumenti utili ad implementare lo svolgimento della didattica nei termini previsti dai provvedimenti vigenti, secondo le esigenze di ciascun circolo didattico e di ciascuna scuola secondaria di primo grado.

"Districarsi all'interno dei numerosi Dpcm e ordinanze regionali non è stato, e non è, assolutamente semplice - conclude Alfonsi - ma in questo momento l'ascolto e l'unità di intenti tra le parti in causa - amministrazione comunale, dirigenti, personale scolastico e genitori - risulta determinante nell'interesse e tutela di tutti, ma soprattutto dei bambini e ragazzi che frequentano il primo ciclo di istruzione".

Nessuno dovrà rimanere indietro. È l'auspicio dell'assessore ai Lavori Pubblici, Beppe Montebruno: "Il nostro scopo è quello di garantire il diritto allo studio sia per bambini e ragazzi che rimangono a casa, sia per coloro che seguono in presenza". Dello stesso avviso, il sindaco Nicola Bonasia: "Dobbiamo far di tutto per preservare l'istruzione e l'educazione di bambini e ragazzi, nella massima sicurezza. Comprendiamo il delicato momento e proprio per questo bisogna essere assolutamente collaborativi".
  • scuola
Altri contenuti a tema
Scuola in Puglia, il Tar ha deciso. Si continua con la DaD a richiesta Scuola in Puglia, il Tar ha deciso. Si continua con la DaD a richiesta Respinto il ricorso della Regione, la nuova ordinanza resta valida fino al prossimo 3 dicembre
Scuola in Puglia, l'appello di Longo: "Il ministro vada incontro a chi chiede la DaD" Scuola in Puglia, l'appello di Longo: "Il ministro vada incontro a chi chiede la DaD" "Anche gli insegnanti pugliesi sono preoccupati per gli alti rischi di contagio nelle aule scolastiche"
Scuola a Modugno, obiettivo garantire a tutti lezioni in libertà e sicurezza Scuola a Modugno, obiettivo garantire a tutti lezioni in libertà e sicurezza Bonasia: Sappiamo che la situazione è molto critica, ma chiediamo a tutti di avere pazienza e di collaborare
Modugno, da domani si torna a scuola. Garantito il trasposto locale Modugno, da domani si torna a scuola. Garantito il trasposto locale Il sindaco: Impegno da parte dell'amministrazione comunale a mettere in campo tutti gli strumenti utili ad un potenziamento della didattica a distanza
Emiliano fa dietrofront, da domani si torna in classe in Puglia Emiliano fa dietrofront, da domani si torna in classe in Puglia Emanata in serata un'ordinanza che uniforma la nostra Regione al resto d'Italia. Ecco cosa dice
Elementari in classe già dalla prossima settimana? La dichiarazione di Lopalco Elementari in classe già dalla prossima settimana? La dichiarazione di Lopalco L'assessore: «Le scuole sono state chiuse in Puglia a tutela di tutti»
Zaini a terra per protesta a Modugno: "L'istruzione è un diritto" Zaini a terra per protesta a Modugno: "L'istruzione è un diritto" Flash mob dei genitori contro la chiusura della scuola alla De Amicis, si manifesta in tutta la Puglia
Emiliano chiude le scuole in Puglia, da venerdì si torna alla DaD Emiliano chiude le scuole in Puglia, da venerdì si torna alla DaD "Ci auguriamo che i dati epidemiologici consentano al più presto il ritorno alla didattica in presenza"
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.