Modugno
Modugno
Attualità

Puglia in zona arancione, aprono i servizi alla persona ma non bar e ristoranti

Cosa cambia nella nostra regione a partire da lunedì 26 sperando in un miglioramento che ci faccia diventare gialli

Da lunedì la Puglia torna in zona arancione dopo 5 settimane di restrizioni da zona rossa. Diversi i cambiamenti, ecco di seguito i principali per orientarsi su cosa si può e cosa non si può fare.

NEGOZI

Riaprono moltissimi attività commerciali che in zona rossa sono obbligate alla chiusura, come negozi di abbigliamento e scarpe. Non sono previste, infatti, limitazioni alle categorie di beni vendibili. Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all'interno dei centri commerciali e dei mercati, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, lavanderie e tintorie, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie.

SERVIZI ALLA PERSONA

Riprende regolarmente l'attività dei servizi alla persona (barbieri, parrucchieri, estetisti).

BAR E RISTORANTI

Continua lo stop per bar e ristoranti. Dalle 5.00 alle 22.00 è consentita la vendita con asporto di cibi e bevande, come segue:
  • dalle 5.00 alle 18.00, senza restrizioni;
  • dalle 18.00 alle 22.00, è vietata ai soggetti che svolgono come attività prevalente quella di bar senza cucina (e altri esercizi simili - codice ATECO 56.3).
La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario.

SPOSTAMENTI

È consentito spostarsi all'interno del proprio Comune, tra le ore 5.00 e le 22.00. Gli spostamenti verso altri Comuni (e quindi anche quelli verso altre Regioni/Province autonome) sono consentiti esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. È sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. È consentito il rientro nelle "seconde case" ubicate dentro e fuori regione. Resta in vigore anche il cosiddetto "coprifuoco": dalle ore 22.00 alle 5.00.

ATTIVITÀ SPORTIVA

Restano chiuse palestre, piscine, centri benessere, centri termali e impianti sciistici. Consentita l'attività motoria all'aperto presso centri sportivi e le attività riabilitative e terapeutiche. Riprendono anche gli sport individuali come tennis, padel, golf. ️Si può andare fuori comune per praticare uno sport per il quale nel proprio non ci sono strutture adeguate.

CULTURA

Restano chiusi musei, cinema, teatri, centri sociali e ricreativi. Sospesi anche eventi, congressi, spettacoli dal vivo, discoteche.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Calano i casi Covid a Modugno, i positivi sono 110 Calano i casi Covid a Modugno, i positivi sono 110 «Ora diventa ancora più importante rispettare le prescrizioni e le indicazioni»
Migliora la situazione Covid a Modugno, il tasso su 100mila abitanti scende a 71,9 Migliora la situazione Covid a Modugno, il tasso su 100mila abitanti scende a 71,9 Nell'ultima settimana presa in esame dal report di Asl Bari in città sono stati registrati solo 27 nuovi casi
Bollettino Covid, in Puglia solo 877 nuovi casi ma 27 decessi Bollettino Covid, in Puglia solo 877 nuovi casi ma 27 decessi Effettuati 11.893 test nella giornata di oggi, il totale dei positivi scende a quota 45.475
Bollettino Covid a Modugno, i positivi scendono a quota 153 Bollettino Covid a Modugno, i positivi scendono a quota 153 Lo ha comunicato il sindaco Bonasia durante il Consiglio Comunale di questa mattina
Casi Covid in continua discesa a Modugno, sono 184 Casi Covid in continua discesa a Modugno, sono 184 Rispetto allo scorso bollettino ci sono circa 20 casi in meno
Coronavirus, in Puglia altri 1.130 casi ma aumentano i guariti Coronavirus, in Puglia altri 1.130 casi ma aumentano i guariti Il totale degli attuali positivi si attesta intorno ai 47mila, sono 21 i decessi registrati oggi
Il Coronavirus per Checco Zalone, ecco "La Vacinada" con Helen Mirren Il Coronavirus per Checco Zalone, ecco "La Vacinada" con Helen Mirren Il comico di Capurso continua a farci sorridere della pandemia, a un anno di distanza da un altro video simile
Coronavirus, la Puglia resta in zona arancione Coronavirus, la Puglia resta in zona arancione Il ministro Speranza firmerà le ordinanze per il cambio dei colori in giornata
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.