La pista ciclabile incriminata
La pista ciclabile incriminata
Vita di città

Polemiche sulla ciclabile a Modugno, Fal: "Errore, stiamo già intervenendo"

Il sindaco Bonasia: "Problemi nel tracciamento, ma parliamo di un cantiere ancora aperto"

"Ringrazio i cittadini di Modugno perché la loro velocità nel documentare sui social un errore nel tracciato della nuova pista ciclabile che stiamo realizzando a ridosso della stazione, ci ha consentito di intervenire subito con la ditta appaltatrice e di far correggere l'errore materiale nell'esecuzione delle strisce".

Lo afferma in una nota il Direttore Generale di Ferrovie Appulo Lucane, Matteo Colamussi, dopo che nei giorni scorsi sui social alcuni cittadini avevano postato foto della pista ciclabile in via di realizzazione con alcune curve troppo accentuate.

"Alcune curve sul tracciato sono indispensabili e sono previste anche nel progetto originario – spiega Colamussi – perché la pista deve tener conto del pilastro del ponte e dei pozzi di areazione della galleria, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Abbiamo immediatamente contattato la ditta che sta eseguendo i lavori, che sta già provvedendo a correggere l'errore di tracciamento e a ridisegnare la pista. Al netto della facile ironia e della sterile polemica di qualcuno, ci fa piacere che i cittadini di Modugno seguano con tanto interesse il grande lavoro che stiamo portando avanti per la riqualificazione urbana dell'intera area, grazie alla sinergia con il Sindaco Nicola Bonasia. Dopo l'interramento dei binari e della stazione, stiamo lavorando per realizzare parcheggi per auto, aree giochi per bambini e per cani. Inoltre – aggiunge Colamussi – nel II stralcio dei lavori (finanziato con il PNRR e che partirà nel 2023) il cavalcavia sarà abbattuto, come previsto dal protocollo d'intesa tra Comune di Modugno e Fal, e la pista sarà ridisegnata. L'abbattimento del cavalcavia, insieme con la realizzazione delle nuove condotte fognarie e dei parcheggi, l'allargamento delle vecchie sedi stradali e la riqualificazione dell'intera area, rientra tra le opere aggiuntive che Fal si è impegnata a realizzare nel protocollo d'intesa sottoscritto. Per il resto la parola la lasciamo, come sempre, ai fatti".

"Si tratta di un mero errore di esecuzione - ha sottolineato ol sindaco Nicola Bonasia - in un cantiere non ancora consegnato e quindi "di fatto" ancora aperto. La stessa azienda ha già spiegato, infatti, che si è trattato di un errore di tracciamento (come tanti ne accadono nei cantieri di tutto il mondo) a cui la direzione lavori avrebbe prontamente rimediato in fase di sopralluogo, seguendo le indicazioni di progetto. Già da questa mattina sono al lavoro per ridisegnare e risistemare la pista come da progetto, con una curvatura più dolce".
"Vi posso assicurare - prosegue il primo cittadino - che quello che stiamo realizzando con Fal è davvero importante: dopo estenuanti ritardi spesso dovuti anche all'assenza di capacità di dialogo di chi ci ha preceduto, la nostra città otterrà in tempi brevi una grande area completamente risistemata in ottica green, numerosi nuovi parcheggi, una pista ciclabile fino a via Bitonto, opere di arredo urbano, un'area per spazio giochi e attrezzature ludiche, un'area playground e una di sgambamento cani. Fra l'altro, c'è da dire che proprio quel tratto dì viabilità a breve sarà oggetto dì nuova progettazione nell'ambito del secondo stralcio di lavori, già finanziato e che sarà presto completato da parte dì Ferrovie Appulo Lucane. Anche la pista ciclabile, oggi realizzata in sede mista (solo tracciata su asfalto) per evitare un'inopportuna duplicazione di spesa, sarà trasformata in sede propria (delimitata da cordoli e con pavimentazione ad hoc) ed inserita in un vero e proprio boulevard con più verde e marciapiedi alberati".
  • Appulo Lucane
Altri contenuti a tema
Modugno, procede il cantiere Fal. Giannini: «Siamo all'80% dei lavori» Modugno, procede il cantiere Fal. Giannini: «Siamo all'80% dei lavori» Sopralluogo dell'assessore regionale ieri mattina, completate le operazioni di apertura dell'ultima galleria
Lavori per la ferrovia, binari chiusi per tre settimane Lavori per la ferrovia, binari chiusi per tre settimane Dal 5 al 25 agosto nella tratta Modugno-Grumo
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.