Formicola
Formicola
Attualità

PD di Modugno: "la giunta Magrone sta dando spettacolo. Sì tratta di un regolamento di conti tra loro"

Diffamazione e ingiurie sui social dopo la cacciata di Alfonsi

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Uno spettacolo indecoroso. In città e sui social. A sottolineare la necessità di abbassare i toni anche il PD di Modugno. La polemica nasce dopo la cacciata di Antonio Alfonsi dalla giunta Magrone. Cacciata che sarebbe avvenuta attraverso una notifica del messo comunale a casa dell'assessore mentre lui era in giunta per la riunione.
Di seguito la nota del Pd.
"Il Partito Democratico esprime il proprio sdegno per lo spettacolo indecente che l'amministrazione Magrone sta offrendo alla cittadinanza modugnese in queste ore.
Invece di pensare a risolvere i numerosi problemi della città (mai affrontati in circa 7 anni di questa gestione) gli amministratori comunali stanno attuando un ridicolo regolamento di conti tra di loro. Mentre la Città va a rotoli, nella sola ottica di preparare l'imminente campagna elettorale, l'Amministrazone comunale continua con la defenestrazione degli indesiderati.
La vicenda che riguarda l'Assessore Alfonsi è l'ultima della serie, a prescindere dalle competenze e dalla dedizione al ruolo, e la revoca diventa meramente propedeutica alla operazione propagandistica in atto ormai da un trimestre.
Chiederemo alle autorità competenti di fare luce su questa squallida storia, individuando responsabilità di mandanti ed esecutori, anche con riferimento ai fatti riportati nell'articolo giornalistico di Pino Oro"
  • magrone
  • pd
  • Alfonsi
Altri contenuti a tema
Passa il consuntivo di Magrone con l'appoggio di Cramarossa(PD): "omaggio alla città" Passa il consuntivo di Magrone con l'appoggio di Cramarossa(PD): "omaggio alla città" In aula 15 voti a favore (tra questi anche Vitucci, Vasile e Clémentini della minoranza)
Modugno, consiglio fiume si conclude a mezzanotte con la mancanza del numero legale Modugno, consiglio fiume si conclude a mezzanotte con la mancanza del numero legale Più volte in aula è scoppiato il caos, gli argomenti all'ordine del giorno Porto Torres e Urbanistica
Regionali Puglia, Giovani Democratici: «Mettiamo da parte individualismi e divisioni» Regionali Puglia, Giovani Democratici: «Mettiamo da parte individualismi e divisioni» Una lunga nota della sezione giovanile del PD invita il centro sinistra all'unione per continuare il percorso intrapreso 15 anni fa
Ex Auchan Modugno, il sindaco Magrone: «Vicini ai lavoratori» Ex Auchan Modugno, il sindaco Magrone: «Vicini ai lavoratori» «Le posizioni legittime di tutti i dipendenti saranno sostenute dall'amministrazione comunale al tavolo della task force dell’occupazione»
Il Comune di Modugno lascia chiuse le porte della piscina: quando si torna a nuotare? Il Comune di Modugno lascia chiuse le porte della piscina: quando si torna a nuotare? Tre anni fa l'amministrazione Magrone tornava in pieno possesso della struttura
Approvato il Bilancio di previsione ma Magrone non ha più la maggioranza Approvato il Bilancio di previsione ma Magrone non ha più la maggioranza Seduta fiume con Panettella, DelZotti, Maiullari e Priore che di fatto mollano il primo cittadino
Bilancio fiume al Comune di Modugno, la maggioranza va sotto su due emendamenti Bilancio fiume al Comune di Modugno, la maggioranza va sotto su due emendamenti La proposta di Modugno col cuore sul regolamento Tosap appoggiata anche dalla minoranza
Modugno riparte dopo il lockdown, da venerdì dovrebbe tornare il mercato Modugno riparte dopo il lockdown, da venerdì dovrebbe tornare il mercato Il sindaco Nicola Magrone: «Situazione tranquilla, poche unità di contagiati in via di guarigione. Comincia una vita che sa sempre più di normalità»
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.