FB IMG
FB IMG
Cultura

Oltre i limiti… nel Villaggio degli Eroi. Quando l’eccezionalità diventa normalità

Preparazione del libro di Francesco Manfredi “Oltre i limiti. Meravigliosa…mente. Quando l’eccezionalità diventa normalità"

Il 17 settembre, alle 18.30, in Via Roma 93 a Modugno (Bari), il centro sociale polivalente per persone diversamente abili "Il Villaggio degli Eroi", gestito dalle cooperative sociale Gea e Nimpha, organizza l'evento "Oltre i limiti… nel Villaggio degli Eroi. Quando l'eccezionalità diventa normalità" per condividere testimonianze e confrontarsi sulle strategie per sensibilizzare e promuovere un cambiamento culturale nel settore della fragilità, intesa come difficoltà nel superare i limiti che troppo spesso frenano i cambiamenti delle persone All'evento, patrocinato dal Comune di Modugno, sono stati invitati a partecipare Antonio Alfonsi - Assessore al Welfare Comune di Modugno e Grazia Vulpis Presidente Coop. Soc. Gea, ente Gestore "Il Villaggio degli Eroi". L'incontro prenderà il via con la presentazione del libro "Oltre i limiti. Meravigliosa…mente. Quando l'eccezionalità diventa normalità" Gelsorosso Ed. 2018, di Francesco Manfredi, medico del Comitato Italiano Paralimpico, fisiatra e ortopedico dell'Ospedale Giovanni XXIII di Bari. Sarà lo stesso autore, Francesco Manfredi, a raccontare le testimonianze di obiettivi straordinari raggiunti da persone con disabilità o da professionisti che nel quotidiano attuano qualcosa che si proietta oltre l'ordinario. Le "imprese" raccontate in questo libro sono quelle più eclatanti e visibili agli occhi di tutti ma hanno anche l'obiettivo di riconoscere le medaglie d'oro morali per gli sforzi quotidiani di tante persone con disabilità che, per tipologia o gravità, non faranno mai parlare di loro e non verranno mai conosciuti. Eppure riuscire, dopo tanto impegno e lavoro, ad interagire con chi ti sta accanto con uno sguardo ed un'emozione o, per altri, a mettere in autonomia un cucchiaio alla bocca, per queste persone, per i loro famigliari, per i loro operatori, sono segni di un percorso riabilitativo e rieducativo, di non meno importanza di una medaglia d'oro alle olimpiadi. È in questa ottica che la "narrazione" non poteva trovare luogo più idoneo del Villaggio degli Eroi, che come lascia intendere lo stesso nome, ha come obiettivo promuovere attività e interventi mirati a contrastare l'isolamento e l'emarginazione sociale, favorendo l'autonomia e la valorizzazione delle persone e supportando le famiglie. Il Centro, sito in una struttura attrezzata di oltre 400 mq, po' contare su uno staff multidisciplinare impegnato nell'offrire servizi e attività socio-educative, ricreative e terapeutiche di elevato livello professionale per contribuire alla valorizzazione delle persone e al perseguimento dei loro obiettivi, anche "straordinari".
  • cultura
  • Disabilità
Altri contenuti a tema
Omaggio a Cenzino, poeta galantuomo Omaggio a Cenzino, poeta galantuomo Appuntamento giovedì con il recital di poesia
Fiera del Crocifisso, stand e cultura tra falchi e musica Fiera del Crocifisso, stand e cultura tra falchi e musica Rivitalizzati gli spazi del centro storico
Giacchetti a Modugno, il Pd non è morto ma va completato Giacchetti a Modugno, il Pd non è morto ma va completato I cittadini hanno partecipato all'incontro organizzato dal circolo sociale
Sigaro, politica e liberta'. In scena la morale. Domani a Panacea Sigaro, politica e liberta'. In scena la morale. Domani a Panacea Si discute con Roberto Giacchetti
La festa dei lettori 'attira' gli studenti della media Dante Alighieri La festa dei lettori 'attira' gli studenti della media Dante Alighieri Tema scelto: 'Attraversamenti'
La cultura in città?  Parliamone La cultura in città? Parliamone Rinascita per Modugno sostituisce quattro ospiti a 4 giorni dall'evento
Festa dei lettori, si comincia stasera con un omaggio a Battisti Festa dei lettori, si comincia stasera con un omaggio a Battisti Appuntamento alle 19.30 nella sede della Paideia
"Denuncio tutti". Lea Garofalo, una donna contro la mafia "Denuncio tutti". Lea Garofalo, una donna contro la mafia Sabato al Teatro Fava in scena lo spettacolo sulla collaboratrice di giustizia
© 2001-2018 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.