IMG
IMG
Attualità

Nicola Bonasia scende in campo a Modugno: «Sarò il sindaco dei e per i cittadini»

Appoggiato da sette liste: «La città deve ricominciare a vivere, siamo civismo»

Nicola Bonasia scende in campo: l'ingegnere 36enne modugnese doc, ad un passo dal matrimonio, esce allo scoperto: «Ho scelto una direzione precisa, direzione futuro».

In una forma inusuale, una diretta streaming sui social, si è raccontato. In un'ora con cinque compagni di viaggio che hanno deciso di appoggiare il suo progetto, ha raccontato quello che vorrà fare se dovesse diventare il sindaco dei 38 mila modugnesi. Già consigliere comunale con una lista civica (Cambio Verso) ha tracciato le linee del suo programma: dall'attingimento dei fondi pubblici al centro storico. Senza dimenticarsi di Pug, viabilità, recupero delle piscine comunali, stazione RFI. E ancora: attenzione ai diversamente abili, lotta alla dispersione scolastica e sicurezza.

«Ci metterò tutto l'impegno possibile per migliorare le cose, soprattutto quelle che non ci piacciono». Sulla scena, a spiegare perché Nicola Bonasia potrebbe diventare il primo cittadino di Modugno cinque amici/candidati che hanno ripetuto: «Modugno merita un'occasione irripetibile. Deve darsi una possibilità. Tornare a vivere».

Bonasia sarà appoggiato da sette liste: Direzione futuro, Cambio Verso, Centro Dem Modugno, Precedenza Democratica, Modugno per imprese e commercio, Onda Civica, Insieme più Forti.
  • sindaco
  • Nicola Bonasia
Altri contenuti a tema
Magrone pronto a scendere in campo? Il direttivo di Italia Giusta ha fatto la proposta. Lui cosa deciderà? Magrone pronto a scendere in campo? Il direttivo di Italia Giusta ha fatto la proposta. Lui cosa deciderà? La notizia era nell'aria aria. Ieri la certezza
Un bentornati a scuola del sindaco e della giunta agli studenti Un bentornati a scuola del sindaco e della giunta agli studenti Lunedì si torna sui banchi
Cecilia, il sindaco incontra i residenti del quartiere Cecilia, il sindaco incontra i residenti del quartiere Sara' presentantato il nuovo.volto tra lavori e polemiche
Energia, operai e polizia locale ancora al lavoro Energia, operai e polizia locale ancora al lavoro Per tornare alla normalita' ci vorranno 16 ore
25 Aprile, cerimonia nel pomeriggio 25 Aprile, cerimonia nel pomeriggio Appuntamento in piazza Sedile
Piazza Romita Vescovo 'allo sbando'? Piazza Romita Vescovo 'allo sbando'? I residenti: 'qui non si puo' vivere piu''
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.