Cyberbullismo
Cyberbullismo
Attualità

Modugno, uno spazio d'ascolto per le vittime di revenge porn e cyberbullismo

L'amministrazione firmerà un protocollo d'intesa con l'Odv Gens Nova

Il comune di Modugno attiverà uno sportello di ascolto per le vittime di revenge porn e cyberbullismo. Sabato 6 marzo l'amministrazione comunale siglerà un protocollo d'intesa con l'Odv Gens Nova, associazione che si occupa da anni delle vittime di questi nuovi crimini.
L'accordo prevede l'istituzione di uno spazio d'ascolto legale per le vittime che vedono le proprie immagini e i propri video sessualmente espliciti divulgati senza alcuna autorizzazione, per le vittime di cyberbullismo, per le donne che subiscono violenze di genere ed episodi di stalking. L'assessorato al Welfare promuoverà l'iniziativa attraverso i servizi rivolti a famiglie, minori e adulti e sosterrà la creazione di reti territoriali in collaborazione con il Centro Antiviolenza Comunale. Ecco il numero di telefono istituito per dare risposte immediate alle persone che chiedono aiuto: 340.56.00.875.
I dati dell'Osservatorio Indifesa 2020 di Terre des Hommes e Scuolazoo, diffusi in vista della Giornata Internazionale contro il Bullismo (7 febbraio) e del Safer Internet Day (9 febbraio), fanno riflettere: il 61% dei giovani afferma di essere vittima di bullismo o di cyberbullismo (considerati dopo droghe e violenze sessuali, le minacce più temute dai ragazzi), e il 68% di esserne stato testimone. Sei adolescenti su 10 dichiarano di non sentirsi al sicuro online. L'incubo maggiore per le ragazze è il "revenge porn" (52,16%). Dati che mettono in allarme e che necessitano di interventi immediati.
L'amministrazione comunale scende in campo appoggiando alcune iniziative di sensibilizzazione e contrasto: "Non è una forzatura asserire - ha dichiarato il sindaco, Nicola Bonasia - che siamo iper-connessi e dobbiamo pensare a come difenderci. Più tempo i ragazzi trascorrono online e più sono esposti ai rischi del web. La politica può e deve fare la sua parte, facendo rete, ad esempio, con le associazioni presenti sul territorio o sostenendo i genitori che non possono essere lasciati soli. Siamo ben consapevoli che anche la scuola abbia un ruolo centrale nel corretto uso della rete, magari attraverso attività formative e incontri di sensibilizzazione".
Per l'assessore al Welfare, Tania Di Lella il protocollo è "un accordo che rafforza il lavoro degli uffici territoriali competenti e che ci vedrà impegnati contro ogni forma di violenza. Ferma condanna anche per il revenge porn che non può assolutamente essere sottovalutato in un momento in cui le piattaforme web sono entrate a fare parte in maniera prepotente e preponderante nella vita dei più giovani, oggi categoria diventata facile preda di adescatori online".
All'incontro in programma sabato 6 marzo (ore 10) nell'aula Consiliare di Modugno parteciperanno il sindaco Nicola Bonasia, Tania Di Lella, assessore al Welfare, Giovanni Donati, consigliere comunale, Stella Sanseverino, consigliera Parità Città Metropolitana di Bari, avv. Antonio Maria La Scala, presidente dell'odv "Gens Nova".
  • modugno
Altri contenuti a tema
Modugno, positiva al Covid ruba cavi di rame: arrestata una 18enne Modugno, positiva al Covid ruba cavi di rame: arrestata una 18enne La ragazza era in compagnia di un 45enne, anche lui arrestato dai carabinieri
Modugno, percorso ciclo-pedonale collegherà la città all'ex Cementeria Modugno, percorso ciclo-pedonale collegherà la città all'ex Cementeria Il progetto è stato condiviso dall'amministrazione comunale con la proprietà Italgen. Bonasia: "Non entrate nell'area per fare jogging, è vietato"
Controlli anti Covid a Modugno, controllate più di 300 persone: 57 sanzioni e due denunce Controlli anti Covid a Modugno, controllate più di 300 persone: 57 sanzioni e due denunce I controlli dei carabinieri proseguiranno anche sulle dichiarazioni rese in occasione della consegna delle varie autocertificazioni
Modugno, beccati dai carabinieri mentre spacciano droga: arrestati due pusher Modugno, beccati dai carabinieri mentre spacciano droga: arrestati due pusher In manette due ragazzi di 20 e 26 anni
Modugno, dal 12 aprile spazzamento meccanizzato e lavaggio strade Modugno, dal 12 aprile spazzamento meccanizzato e lavaggio strade Il sindaco Bonasia: “Vogliamo una città pulita”
Modugno, cittadini diversamente abili potranno accedere al Parco San Pio Modugno, cittadini diversamente abili potranno accedere al Parco San Pio Basterà prenotare contattando il numero 080/5320761 dal lunedì al venerdì (8,00-14,30)
"Millennio modugnese", festeggiamenti rinviati. Bonasia: "Onoreremo la città come merita" "Millennio modugnese", festeggiamenti rinviati. Bonasia: "Onoreremo la città come merita" La pandemia di Coronavirus ha fermato la celebrazione
Modugno, nasconde quaranta dosi di cocaina in un seminterrato: arrestato pusher Modugno, nasconde quaranta dosi di cocaina in un seminterrato: arrestato pusher In manette un 30enne pregiudicato
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.