Corona alloro laurea JPG
Corona alloro laurea JPG
Scuola e Lavoro

Modugno, un alberello con targa personalizzata per 11 laureati durante il lockdown

Si terrà domani la cerimonia dello "Smart Graduation Day" a cui ha aderito anche il nostro Comune

Sono 142 i comuni pugliesi che hanno aderito all'iniziativa promossa da Regione Puglia e Anci Istruzione Puglia "Smart Graduation Day" per l'assegnazione di un premio simbolico agli studenti che si sono laureati in modalità telematica durante i mesi di chiusura delle università a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19.

Il Comune di Modugno ha ritenuto importante associarsi e aderire alla manifestazione per manifestare particolare attenzione nei confronti dei ragazzi oggi laureati e per augurare loro una vita gratificante e carica di successi. Un'iniziativa meritoria e altamente simbolica, anche per consentire un momento celebrativo ai neolaureati 2020 che hanno dovuto rinunciare alla cerimonia di proclamazione della laurea e al carico di emozione e soddisfazione da condividere con parenti e amici.

L'incontro celebrativo, organizzato dal Comune di Modugno per la consegna del premio, riguarda 11 studenti e si svolgerà domani alle 11, nella sala archeologica multimediale al piano terra di Palazzo Santa Croce. Parteciperanno il Sindaco, Nicola Magrone, la Vice Sindaco, Francesca Benedetto, e l'assessore alla Pubblica Istruzione, Ilaria Leandro.

Il premio offerto ai neolaureati è un alberello con targhetta personalizzata che sarà piantumato a cura del Comune e una pergamena nominativa. Il significato simbolico - è evidente - è rappresentato dall'auspicio che i nostri laureati (ovunque si siano laureati) possano piantare radici forti in Puglia e continuare a crescere nei nostri Comuni.

"Questi ragazzi, tutti i nostri ragazzi di buona volontà - dice il Sindaco Magrone - rappresentano un tesoro per la nostra comunità, e vogliamo che lo sappiano e lo sentano. Conseguire una laurea è sempre stato un momento speciale. Che a questi giovani è toccato di vivere in tono minore a causa di una emergenza mondiale. Per risarcire in parte lo spazio minore che ha avuto sinora il coronamento dei loro studi, domani facciamo festa con loro (ringraziando dell'iniziativa Regione e Anci). Soprattutto, ci auguriamo, e auguriamo loro, che possano dare il loro lavoro e il loro ingegno allo sviluppo della loro terra e del Sud".

L'assessore alla Pubblica Istruzione dichiara: "L'incontro di domani rappresenta un momento carico di significato simbolico in questo anno difficile 2020 che, nell'emergenza sociale ed economica e nelle criticità quotidiane, ha visto le comunità stringersi ed essere solidali in ogni occasione rafforzando il senso di appartenenza. Da laureata posso solo immaginare quanto possa essere stato emotivamente difficile completare un percorso di studi nei mesi del lockdown. Della giornata della seduta di laurea, ricordo l'emozione degli abbracci, dei sorrisi dei parenti, dell'importanza della sola presenza in sala, ricordo la gioia della condivisione di quel momento con le persone care. Di tutto questo, a fine seduta, rimane un ricordo indelebile. Con la cerimonia simbolica di domani, per la quale ringrazio la Regione e l'Anci, come comune e assessorato alla Pubblica Istruzione, vogliamo dare modo ai giovani laureati di avere quel ricordo mancato dell'emozione e della bellezza della condivisione di un momento speciale come il conseguimento di una laurea. Grazie all'incontro di domani, i neolaureati potranno conservare il ricordo collettivo di una cerimonia con la quale le istituzioni hanno voluto riconoscere loro il valore dello sforzo dei giovani nell'immaginare e nel costruire condizioni di vita migliori per sé e per la città, nonostante il vivere condizioni 'fuori dalla normalità' ".
  • Università
Altri contenuti a tema
Modugno, aula consiliare sede delle sedute di laurea? Modugno, aula consiliare sede delle sedute di laurea? L'iniziativa della Lega Giovani nazionale giunge anche nella nostra città
Borsa di Studio in Medicina dalle "Terme di Margherita di Savoia" Borsa di Studio in Medicina dalle "Terme di Margherita di Savoia" Valentina Colaianni - Università degli Studi di Bari - è la studentessa che diventerà Medico con la Borsa di Studio finanziata dalle Terme
Laurea Honoris causa a Ricco, papà del common rail Laurea Honoris causa a Ricco, papà del common rail Il fisico lavorò al progetto durante i suoi anni alla Fiat di Modugno
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.