de palo JPG
de palo JPG
Attualità

Modugno, ripulisce le aiuole dai rifiuti: "Piccolo gesto per migliorare la città"

Nicola De Palo, 30 anni, si occupa della manutenzione di Piazza Einaudi: "Sono alla ricerca di volontari per ripulire altri quartieri"

Ripulire strade e aiuole per rendere Modugno una città migliore. È questo l'obiettivo di Nicola De Palo, 30 anni, residente in Piazza Luigi Einaudi, nella zona di via Bitritto. Il 30enne, operaio in un'azienda farmaceutica, ha deciso di dare un aiuto concreto alla comunità rendendo più pulite le aree verdi del proprio quartiere.

"Questa idea è partita da qualche mese – spiega De Palo -. Gli operatori ecologici effettuano un buon lavoro, ma in alcuni casi i rifiuti restano nascosti tra le aiuole e possono rappresentare un pericolo per i cittadini e i bambini che frequentano questa piazza. Ad aiutarmi nelle operazioni di pulizia c'è Michele Rinaldi, un cittadino che tiene molto a questo quartiere".
Cartacce, bottiglie di vetro e cicche di sigarette: sono questi i rifiuti più presenti nelle aiuole che vengono rimossi dal 30enne modugnese. "La comunità è entusiasta – prosegue – e riconosce l'efficacia del nostro operato. Credo che tutti dovrebbero dare un aiuto concreto al nostro territorio partendo proprio da questi piccoli gesti".

De Palo e Rinaldi si occupano anche della manutenzione di piazza Einaudi: insieme hanno restaurato la statua di Padre Pio, riverniciando le ringhiere di protezione e la storica fontana.
"Il mio obiettivo – aggiunge De Palo – è quello di estendere le operazioni di pulizia in piazza De Nicola ma anche negli altri quartieri della città. Sono alla ricerca di collaboratori per creare una rete di persone pronte a migliorare il nostro comune".

La valorizzazione delle aree verdi è uno degli obiettivi primari della nuova amministrazione comunale modugnese: il 15 gennaio scorso è stato pubblicato il bando riservato alle sentinelle ambientali comunali. I cittadini potranno volontariamente svolgere attività informative, educative, di prevenzione e di segnalazione sul territorio per far rispettare il corretto conferimento dei rifiuti, al fine di concorrere alla difesa del suolo pubblico.

"Questa è un'ottima iniziativa – conclude De Palo – invito i cittadini modugnesi a partecipare. Credo che sia arrivato il momento di chiudere le polemiche sui social network e impegnarsi attivamente per il futuro della nostra città".
4 fotoModugno, ripulisce le aiuole dai rifiuti: "Piccolo gesto per migliorare la città"
de palo JPGde palo JPGde palo JPGde palo JPG
  • modugno
  • rifiuti
  • Volontariato
Altri contenuti a tema
Modugno, istituita commissione Covid: "Strumento per affrontare l'emergenza" Modugno, istituita commissione Covid: "Strumento per affrontare l'emergenza" Sarà composta da sette consiglieri, quattro della maggioranza e tre della minoranza
Modugno, apre un bistrot in piena pandemia: la storia di Rita Modugno, apre un bistrot in piena pandemia: la storia di Rita A 35 anni ha deciso di investire nella ristorazione: "Tanti sacrifici, spero che sia un luogo di ritrovo per i ragazzi"
Covid, partite le vaccinazioni a Modugno: Taxi Sociale per gli over 80 Covid, partite le vaccinazioni a Modugno: Taxi Sociale per gli over 80 A disposizione un servizio di trasporto gratuito per ricevere la prima dose del vaccino
Porto Torres, Bonasia: "Mancano numerose firme, al lavoro per soluzioni alternative" Porto Torres, Bonasia: "Mancano numerose firme, al lavoro per soluzioni alternative" Il primo cittadino fa il punto sulla procedura per la cessione dell’area: "L’unanimità pubblicizzata non c’è affatto".
Un'app per monitorare il trasporto scolastico: Modugno primo comune in Puglia Un'app per monitorare il trasporto scolastico: Modugno primo comune in Puglia ScuolApp permetterà ai genitori di controllare in tempo reale la posizione dello scuolabus in cui viaggia il proprio bambino, controllandone quindi l’avanzamento e la distanza
Pantera avvistata a Bitetto, Bonasia: "Nessuna segnalazione ma fate attenzione" Pantera avvistata a Bitetto, Bonasia: "Nessuna segnalazione ma fate attenzione" Il sindaco ai cittadini: "Evitiamo di creare allarmismo ingiustificato se non supportato dai fatti"
Modugno, casi Covid tra docenti e studenti: 11 classi in Dad Modugno, casi Covid tra docenti e studenti: 11 classi in Dad Contagi accertati nella scuola secondaria di 1° grado "Casavola - D'Assisi" e in due scuole primarie
Covid, i ristoratori di Modugno: "Situazione drammatica ma non molliamo" Covid, i ristoratori di Modugno: "Situazione drammatica ma non molliamo" I locali tornano ad accogliere i clienti con il passaggio in zona gialla: "Chiudere alle 18 significa rinunciare alla maggior parte dell’incasso"
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.