La rapina
La rapina
Cronaca

Modugno, rapinarono una tabaccheria a gennaio, arrestati due fidanzati

L'identificazione avvenuta grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, il 38enne è finito in carcere, la donna ai domiciliari

Due fidanzati, il 38enne T.G. pregiudicato e la 21enne S.V. sono stati arrestati dai carabinieri di Modugno in quanto accusati di una rapina a mano armata in concorso commessa nel gennaio scorso ad una tabaccheria del centro.

Le indagini del caso, coordinate dal sostituto procuratore Larissa Lacatella della Procura della Repubblica di Bari, sono iniziate lo scorso 8 gennaio, quando un uomo con il volto parzialmente travisato da un cappuccio della felpa e da una sciarpa, si era introdotto all'interno di una tabaccheria del centro di Modugno, gestita da una 74enne e, sotto la minaccia di una pistola si era impossessato dell'incasso pari a circa 500 euro.

Dopo pochissimi istanti i militari della compagnia di Modugno, giunti sul posto, avevano constatato che il rapinatore era fuggito a piedi tra i vicoli del centro storico, ma grazie alle immagini dei filmati di videosorveglianza avevano scoperto che ad agire erano stati in due e precisamente una coppia. Infatti, pochi minuti prima della rapina, erano stati ripresi un uomo ed una donna passare a piedi davanti alla tabaccheria per accertarsi dell'assenza di clienti, quindi la donna era entrata per acquistare un pacco di cartine. All'uscita dalla tabaccheria, la donna aveva dato l'ok all'uomo che, travisato ed armato di pistola nel giro di pochi secondi aveva minacciato e costretto l'anziana a consegnare l'incasso.

Grazie all'acquisizione delle telecamere ed all'attenta analisi delle stesse i militari sono riusciti a risalire a particolari che hanno portato all'identificazione con assoluta certezza di T.G. 38enne del luogo, noto per essere gravato da numerosi pregiudizi penali e, successivamente, della complice ovvero la sua fidanzata, convivente. La certezza dell'identità dei due rapinatori è stata raggiunta grazie anche alla conoscenza diretta dei militari e dal confronto dei tatuaggi presenti su entrambe le mani dell'uomo e ripresi dai circuiti di videosorveglianza.

Per l'uomo si sono così aperte le porte della Casa Circondariale di Bari, mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Furto in un ottica in centro a Modugno, arrestata una 44enne Furto in un ottica in centro a Modugno, arrestata una 44enne La sua complice è stata denunciata, il titolare del negozio insospettito dalle due aveva chiamato i carabinieri
Fermati durante il coprifuoco a Modugno, minacciano i carabinieri. Denunciati Fermati durante il coprifuoco a Modugno, minacciano i carabinieri. Denunciati Continuano i controlli dei militari dell'Arma per verificare il rispetto dei DPCM e delle ordinanze comunali per il contenimento del contagio
Aveva con sé 500 ordigni esplosivi, arrestato 48enne a Modugno Aveva con sé 500 ordigni esplosivi, arrestato 48enne a Modugno Un 44enne è finito invece in manette in quanto trovato con dosi di marijuana, hashish e cocaina
Spaccio di droga in centro a Modugno, arrestato 44enne Spaccio di droga in centro a Modugno, arrestato 44enne L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri con 10 dosi tra cocaina, marijuana e hashish per un peso di circa 18 grammi e la somma di 640 euro
Sorpreso in sella alla bici con botti illegali, arrestato 48enne a Modugno Sorpreso in sella alla bici con botti illegali, arrestato 48enne a Modugno L'uomo è ritenuto responsabile del reato di porto e detenzione di esplosivo, in casa aveva 475 ordigni artigianali
Gettano rifiuti speciali nell'indifferenziato, tre denunce a Modugno Gettano rifiuti speciali nell'indifferenziato, tre denunce a Modugno I carabinieri li hanno sorpresi mentre smaltivano materiale di risulta proveniente da un’officina meccanica all’interno dell’isola ecologica
Ruba gasolio dall'autobus dell'azienda, arrestato 59enne a Modugno Ruba gasolio dall'autobus dell'azienda, arrestato 59enne a Modugno L'uomo è stato sorpreso in flagrante dai carabinieri che avevano notato movimenti sospetti
Sorpreso in giro durante il coprifuoco, denunciato 34enne a Modugno Sorpreso in giro durante il coprifuoco, denunciato 34enne a Modugno L'uomo è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente e materiale per il confezionamento in un locale lontano dalla sua residenza
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.