Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza
Vita di città

Modugno, i percettori di reddito di cittadinanza in supporto a Polizia Locale e Protezione Civile

Sono circa 50 e hanno iniziato oggi un corso di formazione. Già da venerdì saranno operativi con la riapertura del mercato settimanale

Coloro che usufruiscono del reddito di cittadinanza a Modugno lavoreranno a supporto della Polizia Locale e della Protezione Civile. Sono circa 50 i soggetti, di un età che varia dai 35 ai 50 anni, che oggi hanno iniziato un corso di formazione nella sede della Protezione Civile e saranno già pronti per iniziare a lavorare da questo venerdì, con la riapertura del mercato settimanale.

«I percettori di reddito di cittadinanza - spiega l'assessore ai Servizi Sociali, Tania Di Lella - verranno impiegati, anche a causa dell'emergenza Covid, laddove ce ne sarà bisogno, ovviamente in virtù delle loro specifiche competenze laddove ce ne siano. Saranno impegnati anche in base alla cifra che percepiscono, da un minimo di 6 ore ad un massimo di 16, nell'arco della settimana. Verranno collocati in quelle situazioni in cui è necessario integrare sia la Protezione Civile, sia il corpo di Polizia Locale, soprattutto per evitare che si formino assembramenti. La legge prevede questa possibilità, ma non è un obbligo e non avranno alcun tipo di responsabilità».
  • Servizi sociali
Altri contenuti a tema
Buoni spesa, per Modugno in arrivo 310.922,86 euro Buoni spesa, per Modugno in arrivo 310.922,86 euro I fondi stanziati grazie al decreto ristori ter che prevede una spesa in sostegno alle famiglie pari a 33.063.486 di euro per la Puglia
Servizi sociali, si dimette dopo cinque mesi l'assessore Servizi sociali, si dimette dopo cinque mesi l'assessore In una lunga lettera spiega le ragioni
Modugno, 700 buoni spesa donati al Comune Modugno, 700 buoni spesa donati al Comune Il gesto dell'associazione sportiva La Pietra, garantito anche un ulteriore sconto sulla spesa
Magrone sceglie un avvocato (il terzo) per la sua giunta: Daniela Trentadue ai Servizi Sociali Magrone sceglie un avvocato (il terzo) per la sua giunta: Daniela Trentadue ai Servizi Sociali Nel 2015 si candidò con Legalità e Libertà (56 voti)
Servizi sociali, chi sarà il nuovo assessore dopo Antonio Alfonsi? Servizi sociali, chi sarà il nuovo assessore dopo Antonio Alfonsi? Un assessorato che di certo non può essere lasciato senza un nome
Disabili gratis allo spettacolo della "Compagnia dei Ghiacci" a Modugno Disabili gratis allo spettacolo della "Compagnia dei Ghiacci" a Modugno L'amministrazione comunale ha comunicato le modalità per accedere. Ecco tutte le informazioni
Coppia dorme in macchina a Modugno, Alfonsi: «Sono di Trani, faremo il possibile» Coppia dorme in macchina a Modugno, Alfonsi: «Sono di Trani, faremo il possibile» L'assessore alle Politiche Sociale chiarisce la situazione e spiega il miglior modo per poter dare una mano
Servizi sociali, i 'fatti' di Alfonsi rispetto alle accuse di Pazienza Servizi sociali, i 'fatti' di Alfonsi rispetto alle accuse di Pazienza Dagli indigenti passando per disabili, anziani e bambini.
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.