IMG WA
IMG WA
Attualità

Il quartiere che vorrei? I ragazzi del Cecilia ce lo raccontano

Un concorso di idee e disegni. Si vota online

Sognano di vivere tranquillamente. Con i loro coetanei. Sognano un quartiere diverso, con giostrine nuove, piazze e strade pulite. Sognano. Si: sono i desideri dei bambini e dei ragazzi tra i 5 e i 13 anni che vivono al quartiere Cecilia, a pochi chilometri da Modugno la cui realta' è abbastanza diversa. Ma che sta cambiando negli ultimi anni.
Non solo con nuove infrastrutture. Sta cambiando anche la mentalità di chi ci abita. Ci si mette in discussione. I residenti organizzano: feste e incontri. E il concorso di idee organizzato con il farmacista Leo Stanzione è una di queste manifestazioni. Si tratta di disegni, ne sono arrivati una cinquantina, con i quali i ragazzi chiedono un quartiere diverso. Più a misura di bambini. Gli stessi che chiedono sicurezza senza cinghiali. Si può votare sulla pagina Facebook 'Sei di Modugno se ami il tuo paese'.
Era in programma anche l'arrivo della Befana ma il maltempo ha rovinato la festa. Ma gli organizzatori non demordono: ci sarà Carnevale.
Pronti, via.
  • Disegni
  • concorso
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.