foto
foto
Cronaca

Evade dai domiciliari e distrugge il bar della sorella a Modugno, arrestato

L'uomo è accusato di accusato di evasione, danneggiamento aggravato e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere

Ieri sera i carabinieri della compagnia di Modugno hanno arrestato T.C. 40enne pluripregiudicato del San Paolo, accusato di evasione, danneggiamento aggravato e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

I militari della sezione radiomobile erano intervenuti nel primo pomeriggio presso un bar nella zona Cecilia del comune di Modugno perché dei cittadini avevano segnalato un soggetto, che armato di mazza da baseball stava danneggiando un gazebo, dei tavolini e delle sedie collocati all'esterno di un bar in quel momento chiuso. Giunti sul posto potevano solo constatare il danno poiché l'autore del gesto si era già dileguato ed il proprietario del locale ancora non era presente.

Poco più tardi alla riapertura del bar, i carabinieri sono tornati presso il bar in questione e, avuta la presenza del proprietario, unitamente a quest'ultimo, visionavano i filmati fatti registrare dall'impianto di videosorveglianza ivi presente. Nel corso della visualizzazione dei video i carabinieri e la proprietaria non riuscivano a credere ai loro occhi: ad effettuare il danneggiamento, armato di mazza da baseball, era stato un soggetto noto ad entrambi. Per i militari è bastato poco per riconoscerlo in T.C., pluripregiudicato, poiché detenuto agli arresti domiciliari in una via non lontano dal luogo del misfatto, mentre per la proprietaria lo stupore è stato dettato dal fatto che ad agire era il fratello.

Avuta certezza sull'identità dell'individuo, i Carabinieri hanno proceduto immediatamente ad una perquisizione presso la sua abitazione, ove hanno rinvenuto la mazza da baseball con la quale aveva devastato gli arredi del bar e anche gli indumenti che aveva indosso durante il fatto.

La mazza ed i capi d'abbigliamento sono stati sottoposti a sequestro e per l'uomo sono immediatamente scattate le manette. Al termine delle formalità di rito l'uomo è stato condotto presso la propria abitazione ove permarrà agli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce All'arrivo dei carabinieri avevano caricato oltre un quintale di olive
Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Il giovane effettuava un'intensa attività di spaccio, come testimoniato dalle chat presenti sul suo smartphone
Ha droga in casa ma è ai domiciliari, 25enne finisce in carcere Ha droga in casa ma è ai domiciliari, 25enne finisce in carcere Si tratta di un giovane di Grumo Appula
Sparatoria al Demodè, arrestato il presunto colpevole. È un 45enne affiliato agli Strisciuglio Sparatoria al Demodè, arrestato il presunto colpevole. È un 45enne affiliato agli Strisciuglio Non note ancora le cause del diverbio che sarebbe alla base dell'aggressione, la vittima è ricoverata al Di Venere in prognosi riservata
Spari nella notte a Modugno, ferito un 45enne Spari nella notte a Modugno, ferito un 45enne L'uomo, addetto alla sicurezza di un locale, è in prognosi riservata al Di Venere
Modugno, smantellata banda di ladri specializzata nei furti ai distributori di carburante: tre arresti Modugno, smantellata banda di ladri specializzata nei furti ai distributori di carburante: tre arresti A tradire i malviventi sono stati gli abiti utilizzati durante i furti
Modugno, percepisce reddito di cittadinanza illegalmente: denunciato Modugno, percepisce reddito di cittadinanza illegalmente: denunciato L'uomo aveva percepito 23mila euro senza dichiarare lo stato detentivo della figlia
Sorpresi a rubare in un ex opificio a Modugno, arrestati Sorpresi a rubare in un ex opificio a Modugno, arrestati I quattro, già noti alle forze dell'ordinr, sono stati colti in flagrante
© 2001-2021 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.