Coronavirus
Coronavirus
Cronaca

Coronavirus, i nuovi casi di oggi in Puglia sono 50

Si registra anche un decesso in provincia di Taranto, i tamponi effettuati sono 2.777

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 20 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 2.777 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 50 casi positivi: 29 in provincia di Bari, 3 in provincia BAT, 2 in provincia di Brindisi, 8 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto.

È stato registrato 1 decesso in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 375.065 test. 4.287 sono i pazienti guariti.
2.128 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 6.994, così suddivisi:

2.709 nella Provincia di Bari;
566 nella Provincia di Bat;
758 nella Provincia di Brindisi;
1.657 nella Provincia di Foggia;
755 nella Provincia di Lecce;
495 nella Provincia di Taranto;
53 attribuiti a residenti fuori regione;
1 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 20.9.2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/i6kH6

Dichiarazione del Dg Asl Bari, Antonio Sanguedolce: "Sono in totale 29 i casi positivi rilevati oggi dal Dipartimento di Prevenzione. La positività al virus Sars-Cov 2 riguarda specificamente 23 contatti stretti collegati a casi già isolati e posti sotto sorveglianza epidemiologica e altri 6 casi per i quali si sta procedendo al tracciamento".

  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Nuovo picco di casi Covid in Puglia, sono 590 i nuovi positivi Nuovo picco di casi Covid in Puglia, sono 590 i nuovi positivi Pesa la situazione in una Rssa a Triggiano. Registrato anche un decesso in provincia di Taranto
Emergenza Covid, a Modugno 105 positivi e 8 persone in attesa di tampone Emergenza Covid, a Modugno 105 positivi e 8 persone in attesa di tampone Il sindaco Nicola Bonasia: «Non ci sarà più tolleranza, verranno intensificati i controlli in questi luoghi e su tutto il territorio, ma vorrei evitare misure troppo rigide»
Coronavirus, record di contagi in Puglia. Sono 485 Coronavirus, record di contagi in Puglia. Sono 485 Eseguiti 5.651 test nella giornata odierna, provincia di Bari sempre la più colpita con 178 nuovi casi e un decesso
Regione Puglia, via ai tamponi "liberi" nei laboratori analisi accreditati Regione Puglia, via ai tamponi "liberi" nei laboratori analisi accreditati Il test che serve a fare la diagnosi Covid19 in caso di sintomi o contatti stretti, rimane un Lea e quindi è gratuito. Il costo di quello volontario sarà massimo 80 euro
Coronavirus in Puglia, sono 324 i positivi su 5.300 test Coronavirus in Puglia, sono 324 i positivi su 5.300 test In provincia di Bari sono 123 i nuovi casi e due i decessi registrati nella giornata di oggi
Due casi di Coronavirus accertati, chiude per sanificazione scuola di Modugno Due casi di Coronavirus accertati, chiude per sanificazione scuola di Modugno Si tratta de plesso De Amicis, il sindaco: "Situazione sotto controllo, non c'è alcun rischio"
Continuano a salire i casi di Coronavirus in Puglia, oggi +295 Continuano a salire i casi di Coronavirus in Puglia, oggi +295 Aumentano anche i ricoverati che raggiungono quota 471, mentre si registrano anche 3 decessi in provincia di Foggia
Emergenza Covid, stop ai distributori automatici dalle 18 alle 6 a Modugno Emergenza Covid, stop ai distributori automatici dalle 18 alle 6 a Modugno Emanata una apposita ordinanza sindacale che recepisce l'ultimo Dpcm del presidente del consiglio
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.