Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Aveva un arsenale in casa, nei guai un 69enne di Modugno

L'uomo, domiciliato a Mellitto, è stato arrestato insieme ad altri due soggetti ed è ai domiciliari

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Controlli a tappeto dei carabinieri della compagnia di Modugno, con il supporto dello squadrone eliportato cacciatori "Puglia" e unità cinofile del nucleo cinofili Modugno. Eseguiti alcuni rastrellamenti nelle aree rurali dell'entroterra barese, con particolare attenzione alle zone della Murgia. Durante le operazioni sono stati arrestati di S.F. 54enne e F.V. 25enne, il secondo dei quali già sottoposto agli arresti domiciliari in agro di Mellitto, entrambi di Grumo Appula e noti alle Forze dell'Ordine, nonché di S.F. 69enne di Modugno, domiciliato a Mellitto.

Inizialmente a essere stata perquisita è stata l'abitazione del 54enne, quindi le operazioni si sono estese alla proprietà condivisa dal 25enne e dal 69enne. La prima perquisizione ha consentito di rinvenire occultato, in un container adibito ed arredato come una depandance, un fucile artigianale, costruito con un tubo metallico, comunemente utilizzato nei lavori idraulici, perfettamente adattato per poter esplodere cartucce da caccia calibro dodici, con i congegni di percussione a scatto perfettamente funzionanti. Unitamente al fucile sono state trovate 24 cartucce a pallini dello stesso calibro, mentre in cucina l'uomo deteneva una carabina ad aria compressa e una pistola lancia razzi.

Nella villa dove abitano gli altri due, i militari hanno invece rinvenuto un vero e proprio arsenale composto da due minolux lancia razzi, una pistola lanciarazzi calibro 22, una baionetta, un macete con lama da 40 cm, 44 cartucce a pallettoni calibro 12, 41 cartucce a pallini calibro 12, alcune di fabbricazione artigianale, il kit per la fabbricazione di cartucce, 55 munizioni calibro 9 mm, tre radio portatili, alcuni strumenti appartenenti in origine ad aeromobili militari ed un lampeggiante magnetico simile a quello utilizzato dalle forze di polizia.

Le armi ed il materiale rinvenuto sono stati sequestrati mentre i tre soggetti sono stati arrestati e, su disposizione dell'A.G., sono stati sottoposti al regime di detenzione domiciliare presso le rispettive abitazioni.
  • carabinieri
  • Armi
Altri contenuti a tema
Armi e munizioni in auto e a casa: arrestato un 47enne modugnese Armi e munizioni in auto e a casa: arrestato un 47enne modugnese Intercettato dai Carabinieri durante un controllo
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Divieto di assembramento a Modugno, controlli a tappeto delle forze dell'ordine Divieto di assembramento a Modugno, controlli a tappeto delle forze dell'ordine Ieri i carabinieri sono intervenuti nella zona del laghetto artificiale alla periferia della città
Agguato a Modugno, i carabinieri sulle tracce di due uomini vicini al clan Telegrafo Agguato a Modugno, i carabinieri sulle tracce di due uomini vicini al clan Telegrafo Lo scorso 6 febbraio al quartiere Cecilia tre colpi di pistola avevano colpito il 43enne Giuseppe Amoruso
Sul treno con 11 grammi di eroina, arrestato 37enne di Modugno Sul treno con 11 grammi di eroina, arrestato 37enne di Modugno L'uomo è stato fermato dai carabinieri appena sceso alla stazione delle Appulo Lucane
Coronavirus, i carabinieri di Modugno aiutano gli anziani a ritirare la pensione Coronavirus, i carabinieri di Modugno aiutano gli anziani a ritirare la pensione Il servizio attivato in collaborazione con Poste Italiane permette all'Arma di andare a prendere i soldi al posto degli ultra 75enni
Modugno, rapinarono una tabaccheria a gennaio, arrestati due fidanzati Modugno, rapinarono una tabaccheria a gennaio, arrestati due fidanzati L'identificazione avvenuta grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, il 38enne è finito in carcere, la donna ai domiciliari
Modugno, scappa ai controlli dei carabinieri, denunciato Modugno, scappa ai controlli dei carabinieri, denunciato È successo ieri pomeriggio in via Piave, l'uomo era uscito senza valido motivo
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.