Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Viola la sorveglianza speciale, 25enne finisce ai domiciliari

Il giovane fermato dai carabinieri ha tentato di fornire false generalità

I carabinieri della stazione di Toritto hanno arrestato un 25enne di Altamura, già noto alle forze dell'ordine, per violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno e false attestazioni o dichiarazioni sull'identità personale.

I militari, quotidianamente impegnati in servizi di prevenzione dei reati in genere, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, sulla vecchia SS96, hanno fermato un suv con tre soggetti a bordo. All'atto del controllo esperito nei confronti del conducente e dei passeggeri, uno di loro risultava essere sprovvisto di documenti di riconoscimento.

Quest'ultimo veniva invitato pertanto a fornire le proprie generalità ma nel farlo mostrava qualche incertezza. I carabinieri insospettiti da questo atteggiamento lo hanno condotto presso la locale caserma per ulteriori accertamenti, all'esito dei quali si aveva modo di accertare che il ragazzo avesse fornito generalità false, nello specifico, aveva fornito le generalità del fratello, sbagliando però la data di nascita. Messo alle strette e vistosi scoperto riferiva la sua vera identità.

A quel punto si appurava che fosse un pregiudicato, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Altamura. Avendo pertanto violato le prescrizioni a lui imposte dalla misura cui era sottoposto, veniva tratto in arresto e su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Bari veniva condotto presso la propria abitazione e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, confermata anche dopo la convalida.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Colpi di pistola contro casa e auto di una famiglia, indagano i carabinieri Colpi di pistola contro casa e auto di una famiglia, indagano i carabinieri Gli atti sembrerebbero legati all'arresto di un membro della famiglia, trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga
Carenze igieniche e lavoratori in nero, chiusa una pizzeria a Modugno Carenze igieniche e lavoratori in nero, chiusa una pizzeria a Modugno Le irregolarità emerse durante i controlli anti-Covid dei carabinieri, multa da 13mila euro
Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce Sorpresi a rubare olive in un terreno: quattro denunce All'arrivo dei carabinieri avevano caricato oltre un quintale di olive
Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Modugno, nascondeva 28 grammi di hashish in casa: arrestato 18enne Il giovane effettuava un'intensa attività di spaccio, come testimoniato dalle chat presenti sul suo smartphone
Ha droga in casa ma è ai domiciliari, 25enne finisce in carcere Ha droga in casa ma è ai domiciliari, 25enne finisce in carcere Si tratta di un giovane di Grumo Appula
Sparatoria al Demodè, arrestato il presunto colpevole. È un 45enne affiliato agli Strisciuglio Sparatoria al Demodè, arrestato il presunto colpevole. È un 45enne affiliato agli Strisciuglio Non note ancora le cause del diverbio che sarebbe alla base dell'aggressione, la vittima è ricoverata al Di Venere in prognosi riservata
Spari nella notte a Modugno, ferito un 45enne Spari nella notte a Modugno, ferito un 45enne L'uomo, addetto alla sicurezza di un locale, è in prognosi riservata al Di Venere
Modugno, smantellata banda di ladri specializzata nei furti ai distributori di carburante: tre arresti Modugno, smantellata banda di ladri specializzata nei furti ai distributori di carburante: tre arresti A tradire i malviventi sono stati gli abiti utilizzati durante i furti
© 2001-2022 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.