cantiere
cantiere
Attualità

Sblocca cantieri, Pagano (PD): 'Noi del Sud dimenticati'

L'onorevole pugliese interviene alla Camera

Di seguito l'intervento dell'onorevole PD Ubaldo Pagano già segretario provinciale barese. Un intervento alla Camera sul decreto sblocca cantieri.

"Il principale motivo per cui si è deciso di produrre lo "Sblocca Cantieri" è l'intenzione del Governo di velocizzare la realizzazione delle opere pubbliche. Il che – mi permetta la battuta – fa un po' ridere visto che da un anno si tengono in cantina 50 miliardi di fondi pubblici già stanziati e si mantengono fermi 49 cantieri per realizzare la TAV.
Ma al governo gialloverde non interessano i fatti. A loro interessano i titoli.
Io provo a raccontarvi i FATTI
Ad esempio:
- È un fatto che nel primo trimestre di quest'anno si è registrato il 20% in più di opere avviate. E che proprio nel momento in cui il Codice degli appalti stava entrando pienamente a regime si sceglie di cambiare un'altra volta le regole.
- È un fatto che l'approvazione di questo provvedimento bloccherà i cantieri per mesi, se non per anni, oltre che a creare confusione e incertezza negli operatori del settore. È un fatto perché ci vorranno mesi, se non anni, per approvare il nuovo regolamento attuativo ed altri decreti attuativi per far diventare operative le nuove norme.
- È un fatto che si sottrae alle amministrazioni pubbliche il potere di controllare la regolarità dei procedimenti.
- È un fatto che l'ANAC viene quasi completamente estromesso ed espropriato di qualsiasi funzione di vigilanza.
- È un fatto che si riabilitano gli appalti integrati – tanto cari aI CULTORI DELLE VARIANTI IN CORSO D'OPERA–
-È un fatto che si reintroduce la logica del massimo ribasso, a danno della qualità delle opere pubbliche e fregandosene totalmente della sicurezza dei lavoratori.
- È un fatto che si allargano le maglie del Codice per favorire le procedure semplificare e l'affidamento diretto: pratiche che rendono la vita facile per chi si nutre di corruzione e illegalità.
Forse vi sarà capitata per le mani quella grafica pubblicata dal MEF che – per elogiare lo Sblocca Cantieri – mostra con dei punti tutte le opere che si andranno a realizzare grazie al decreto.
A parte l'aperta bugia, e tralasciando la cartina evidentemente disegnata da Di Maio e Toninelli in cui Padova è finita in Trentino e sta per essere annessa dalla Svizzera, avete notato che 10 di quelle 11 opere strategiche per il nostro Paese sono tutte da Firenze in su?
Un anno fa un meridionale su due ha dato fiducia ai GRILLINI e ha preteso di essere ripagato con lavoro e investimenti'.
  • Sblocca cantieri
  • pagano
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.