municipio modugno
municipio modugno
Attualità

Polizia locale, sì torna indietro. Bocciata la sperimentazione

Orari

Settimana corta e nuovi orari di lavoro rispediti al mittente. La sperimentazione dei tre mesi non è andata come l'amministrazione Magrone sperava. La giunta, nei giorni scorsi, ha preso atto che questo percorso di rinnovamento (anche per la sicurezza in citta') dei cinque giorni settimanali dalle 07:30-14:30 e dalle 15:00-22:00, non si può rinnovare.
C'e' la premessa, la richiesta del 27 settembre 2018 di alcuni agenti di Polizia Locale che richiedevano al Sindaco di poter articolare l'orario di lavoro su 5 giorni lavorativi settimanali con turni giornalieri di sette ore (7 ore
x 5 giorni = 35 ore). Lo stesso Magro ne, in un'assemblea tenutasi il 21 novembre 2018, ha potuto verificare il loro orientamento, dando priorità
alla voce dei lavoratori. Il 31 dicembre poi, la giunta demandava al Comandante della Polizia Locale di procedere alla predisposizione di "articolazione dell'orario settimanale in turni
giornalieri di sette ore (7 ore x 5 giorni = 35 ore) con orario antimeridiano 07:30-14:30 e pomeridiano
15:00-22:00 in via sperimentale per tre mesi e a far data dal 07/01/2019, esclusivamente per il
personale turnista di Polizia Locale adibito in via continuativa al servizio di viabilità". La sperimentazione è partita il 7 gennaio scorso. In ordine a tale "sperimentazione" dell'orario di servizio, a seguito di specifiche richieste sull'andamento del servizio, il Comandante ha presentato due relazioni (prot. n. 4217 del 25 gennaio
u.s. e prot. n.7126 del 11 febbraio u.s.), nelle quali rilevava le difficoltà operative inerenti la nuova
articolazione dell'orario e la impossibilità di darne seguito.L' 8 e 9 marzo i sindacati tornano a discutere della questione in un'assemblea generale.
  • magrone
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
La minoranza: 'la giunta prende decisioni su importanti provvedimenti e non informa il Consiglio' La minoranza: 'la giunta prende decisioni su importanti provvedimenti e non informa il Consiglio' I consiglieri di opposizione su provvedimenti come piscina e parcheggi
Una città più verde e meno grigia: ecco la ricetta del sindaco Magrone per Modugno Una città più verde e meno grigia: ecco la ricetta del sindaco Magrone per Modugno Presentata oggi ai cittadini il regolamento edilizio
Magrone: 'don Tonino Bello vescovo militante per modificare la realtà' Magrone: 'don Tonino Bello vescovo militante per modificare la realtà' Il sindaco di Modugno a Molfetta
Erasmus plus, il sindaco incontra gli studenti stranieri: 'la nostra è una terra ricca' Erasmus plus, il sindaco incontra gli studenti stranieri: 'la nostra è una terra ricca' Gemellaggio con l'Istituto Tommaso Fiore
Edilizia, il sindaco incontra ingegneri e tecnici Edilizia, il sindaco incontra ingegneri e tecnici Doppio appuntamento la prossima settimana
Ex Om, il punto di vista del sindaco Nicola Magrone Ex Om, il punto di vista del sindaco Nicola Magrone Oggi incontro in Regione
Regolamento edilizio, pronta la bozza Regolamento edilizio, pronta la bozza Chiunque può fare osservazioni prima della stesura definitiva
Giorno della memoria, ripartire dalla Costituzione Giorno della memoria, ripartire dalla Costituzione Italia Giusta fa il punto e un'analisi politica
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.