movimento stelle
movimento stelle
Politica

Movimento 5 Stelle, in Puglia quindici candidati per un posto

Tra coloro che lottano per diventare il nome pentastellato che correrà contro Emiliano quattro consiglieri regionali uscenti

Dopo la conferma di Michele Emiliano per il centrosinistra, i dubbi del centrodestra su Fitto e l'annuncio di Renzi di presentare un suo candidato, sono arrivati nella tarda serata di ieri i nomi di coloro che si sono candidati su Rousseau per il Movimento 5 Stelle e che ora si contendono il ruolo di candidato a governatore per la Puglia.

Cristian Casili (43 anni Nardò ), Antonella Laricchia (33 anni Adelfia), Michele Loseto (49 anni Bari), Mario Conca (48 anni Poggiorsini), Nicola Rogliero (33 anni Bari), Antonio Trevisi (43 anni Cavallino ), Matteo Biancofiore (58 anni San Giovanni Rotondo), Raffaele Renna (69 anni Trepuzzi), Francesco Mangione (33 anni San Severo), Francesco Formica (31 anni Mesagne), Angelo Amato (54 anni Lecce), Francesco Spagnulo (50 anni Torricella), Domenico Cirasole (46 anni Altamura), Pietro Luccarelli (51 anni Crispiano), Caterina Grittani (57 anni Bitritto). Quindici candidati tra cui spiccano i nomi di quattro consiglieri regionali uscenti ovvero Laricchia, Conca, Trevisi e Casili.

«Questi giorni di esposizione pubblica dei nominativi - scrivono sul Blog delle Stelle - sono estremamente importanti sia per consentire agli iscritti di guardare con attenzione i profili dei candidati e poter scegliere con la massima consapevolezza il giorno del voto, sia per permettere al Collegio dei probiviri di recepire ulteriori segnalazioni utili a tutela del MoVimento 5 Stelle».

Quattro giorni per valutare i profili per gli attivisti e gli iscritti al Movimento, che il prossimo 20 gennaio dovranno esprimere la loro preferenza così da iniziare davvero la campagna elettorale verso le elezioni di maggio. Le votazioni saranno aperte lunedì prossimo dalle 10 alle 19.
  • Movimento 5 stelle
Altri contenuti a tema
Fine anno con fumi nella notte a Modugno Fine anno con fumi nella notte a Modugno La denuncia di Modugno a 5 Stelle che sulla sua pagina Facebook posta diverse foto
I giovani lasciano la Puglia? Arriva la "Call delle Stelle" I giovani lasciano la Puglia? Arriva la "Call delle Stelle" «Chiediamo ai nostri talenti di inviarci le loro idee, che vogliamo valorizzare e su cui la Regione a guida M5S sceglierà di investire»
Verso le amministrative a Modugno, scendono in campo i 5 Stelle Verso le amministrative a Modugno, scendono in campo i 5 Stelle Riunione aperta a tutti i cittadini il prossimo 6 dicembre nella sede del Movimento
Modugno, torna il circo e tornano le affissioni abusive Modugno, torna il circo e tornano le affissioni abusive I manifesti, stando alla denuncia dei 5 stelle, non sarebbero autorizzati
Progetti di sostenibilità ambientale per le scuole di Modugno, l'invito dei 5 Stelle Progetti di sostenibilità ambientale per le scuole di Modugno, l'invito dei 5 Stelle La deputata Francesca Anna Ruggiero: «Obiettivo sensibilizzare gli alunni e migliorare gli ambienti scolastici»
Decoro urbano, a Modugno nasce un gruppo Facebook per le segnalazioni Decoro urbano, a Modugno nasce un gruppo Facebook per le segnalazioni Ad avere l'idea i pentastellati cittadini, che tempo fa avevano proposto una soluzione simile al Comune
Cattivi odori a Bari e Modugno, l'affondo del Movimento 5 Stelle Cattivi odori a Bari e Modugno, l'affondo del Movimento 5 Stelle I portavoce del partito barese hanno puntato il dito contro il sindaco metropolitano Decaro, sottolineando quanto fatto dall'amministrazione cittadina
Il Movimento 5 Stelle in piazza a Modugno con cittadini ed attivisti Il Movimento 5 Stelle in piazza a Modugno con cittadini ed attivisti Presenti Antonella Laricchia e Francesca Anna Ruggiero, diversi i temi di cui si è discusso
© 2001-2020 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.