Modugno a stelle
Modugno a stelle
Vita di città

I 5S appoggiano il Comune? Macché. L'incontro sull'ambiente è stato un flop

Lite tra il deputato bitontino e l'Arpa

Dal movimento Modugno a 5 Stelle riceviamo e pubblichiamo. In riferimento al convegno indetto dal Comune di Modugno, inerente alle emissioni odorigene tenutosi in data venerdì 5 ottobre 2018, su una cosa siamo pienamente d'accordo con l'Assessore Tina Luciano, anche se per differente interpretazione: "Ci siamo persi un'occasione, è questo il punto!" Effettivamente questo sarebbe dovuto essere un incontro volto a dare spiegazioni e risposte pratiche e concrete ai cittadini sulla risoluzione del problema del cattivo odore nella Città di Modugno e che, invece, si è trasformato in un incontro puramente teorico e generico. Sarebbe dovuto essere un incontro dove la cittadinanza modugnese avrebbe potuto interagire attivamente con gli organi e le istituzioni preposte, e invece tutto si è ridotto ad una semplice spiegazione delle funzioni di ARPA PUGLIA, ma non di cosa la stessa possa fare di concreto per eliminare il problema odorigeno nell'area di Modugno. Sarebbe potuta e dovuta essere occasione per dimostrare un impegno concreto sulla problematica da parte delle autorità invitate tra cui: Amministrazione Comunale, Consiglieri Regionali facenti parte della Commissione Ambiente e organo di controllo ambientale ARPA PUGLIA, ma a quanto pare molti componenti della Regione Puglia hanno ritenuto più opportuno snobbare l'evento (infatti altri ospiti illustri hanno preferito andar via ancor prima dell'inizio), quando si sono resi conto che il tavolo tecnico era diventato un semplice convegno. Oltretutto, la serata è stata moderata dal giornalista ambientale, ing. Giuseppe Milano, il quale, a nostro avviso, non è stato in grado di gestire adeguatamente i vari interventi, facendo scaturire in più occasioni malumori nel pubblico, con azioni al quanto discutibili. Su tutte, il tentativo di impedire il completamento dell'intervento della deputata della Camera, On., Francesca Anna Ruggiero, togliendole forzatamente il microfono dalle mani, mentre chiedeva esplicitamente al Direttore Generale di ARPA, avv. Vito Bruno, il motivo per cui, in presenza di denunce/segnalazioni ufficiali da parte di cittadini, spesso non vi siano stati gli opportuni controlli, analisi o semplici verifiche come disciplinato dall'art.4 della Legge regionale 32/18; oppure ritenendo superflua la lettura della sentenza della Corte di Cassazione Pen. Sez. 3 num. 12019 del 10 febbraio 2015. Infine una menzione particolare la vorremmo fare direttamente all'Assessore all'ambiente del Comune di Modugno, dott.ssa Tina Luciano, la quale probabilmente non ha colpe per la mancata presenza di alcuni ospiti, ma probabilmente questo è dovuto alla pessima organizzazione e divulgazione dell'evento, propostole in data 22 agosto e ufficializzato solo il 15 settembre, non avete ritenuto necessario neanche creare un evento Facebook per sensibilizzare i cittadini. Infine le addebitiamo totalmente la responsabilità dell'incidente diplomatico, in quanto avendo la portavoce Ruggiero ricevuto invito ufficiale in qualità di ospite al pari di ARPA, aveva tutto il diritto di esporre il suo intervento con calma e per intero. Assessore Luciano, quando Lei accusa qualcuno di "non aver apportato, anzi tolto, elementi utili" , oppure "di non aver saputo spiegare cosa il governo stia facendo a riguardo", prima si chieda se Lei ha dato possibilità e spazi sufficienti affinché ciò avvenisse.
  • modugno
  • Inquinamento
Altri contenuti a tema
La festa di Natale al quartiere non è stata un flop ma quasi La festa di Natale al quartiere non è stata un flop ma quasi Niente gonfiabili, strade sporche e auto in giro
Magrone non sceglie l'assessore alla Cultura ma nomina suo nipote collaboratore per gli eventi Magrone non sceglie l'assessore alla Cultura ma nomina suo nipote collaboratore per gli eventi Si ipotizzava una divisione dei compiti tra Sciannimanico e Alfonsi
Pettole e piazza: al via le celebrazioni di Natale Pettole e piazza: al via le celebrazioni di Natale Stasera si accende l'albero in piazza Sedile
Una petizione per riaprire il doppio senso di marcia sulla '96 Una petizione per riaprire il doppio senso di marcia sulla '96 L'iniziativa partita sui social
Dai 5S: 'Dall'incontro del sindaco con i cittadini ci saremmo aspettati novità' Dai 5S: 'Dall'incontro del sindaco con i cittadini ci saremmo aspettati novità' Polemica dopo l'attacco a Basilio
In parrocchia torna la tradizionale pettolata In parrocchia torna la tradizionale pettolata L'8 dicembre all'Immacolata
Cinghiale morto sulla provinciale Modugno-Bitonto Cinghiale morto sulla provinciale Modugno-Bitonto Un automobilista ha evitato il peggio
A spasso per Modugno pure i galli A spasso per Modugno pure i galli La segnalazione di un cittadino
© 2001-2018 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.