IMG WA
IMG WA
Vita di città

Incontro sul commercio, Stragapede: 'I relatori sono stati avvertiti per tempo'

Ancora polemica dopo l'articolo pubblicato nei giorni scorsi. E spunta anche il nome di Peppino Longo

Il dibattito di Rinascita per Modugno, avvenuto ieri in sala Beatrice Romita è iniziato con una premessa. Il presidente Antonio Stragapede ha infatti dichiarato, in diretta Facebook, che sta vagliando la possibilità di denunciare Modugno Viva per l'articolo, pubblicato il 14 novembre, nel quale facevamo riferimento ad un comportamento, recidivo, dell'organizzatore che avrebbe prima inserito i nomi degli ospiti in locandina avvisandoli in un secondo momento. Ha dichiarato che Nicola Capuano, presidente del Cna Modugno, avrebbe inviato come delegato Giovanni Maglietti, che Raffaella Altamura, presidente provinciale di Confesercenti, solo in mattinata avrebbe comunicato la sua non presenza e che non aveva trovato un sostituto. Non solo: che Raffaele Cramarossa e Gilda Stramaglia sarebbero arrivati in ritardo. Pare però che le cose non siano andate proprio così: Capuano ha inoltrato una mail dicendo che non sarebbe andato così come avrebbe fatto Maglietti. Altamura non solo avrebbe annunciato la sua non partecipazione ma avrebbe specificato che non avrebbe inviato nessuno. Sempre durante la serata, in diretta Facebook, Stragapede ha letto la mail dell'assessore alle attività produttive Danilo Sciannimanico e di Roberta Chionno, componente della commissione speciale degli esercenti, attività commerciali del Comitato Provinciale Inps per la provincia di Bari, nelle quali comunicavano la loro non presenza, pregando lo stesso ad avvisarli per tempo prima di pubblicare il loro nome sulle locandine. Ci teniamo a precisare che l'articolo pubblicato da Modugno Viva non si riferiva a queste defezioni, ma ad alcuni degli altri invitati che si sarebbero ritrovati nella stessa situazione. Noi di Modugno Viva saremmo stati pronti a fare le nostre pubbliche scuse e rettifiche se i fatti ci avessero smentito, ma così non è stato. L'unico relatore presente all'incontro era Mario Pilolli, presidente dell'associazione Acam – Associazione Commercianti e Artigiani di Modugno, e anche gli attesi Raffaele Cramarossa, Gilda Stramaglia. Addirittura lo stesso vice presidente del Consiglio regionale Peppino Longo, vice presidente del Consiglio regionale non presente in locandina ma presente come nome sul cartoncino degli ospiti, non c'era. Ci teniamo inoltre a comunicare che Longo aveva declinato l'invito già anticipatamente. Detto questo ben vengano i dibattiti che fanno sempre bene alla città, soprattutto se si tratta di temi di crescita come il commercio e l'artigianato, ma l'importante è che lo faccia senza sbandierare nomi come se fossero specchietti per le allodole. Nessuna polemica. Solo correttezza. Quella che c'è sempre da parte nostra.
3 fotoIncontro Rinascita per Modugno
IMG WAIMG WAIMG WA
  • modugno
  • commercio
Altri contenuti a tema
Disagio sociale, il racconto di chi ogni giorno lo affronta Disagio sociale, il racconto di chi ogni giorno lo affronta Dibattito aperto con Rinascita per Modugno
Aumentano i cinghiali al quartiere Cecilia. I residenti: 'abbiamo paura' Aumentano i cinghiali al quartiere Cecilia. I residenti: 'abbiamo paura' Stanotte svuotati i mastelli dell'umido
Chiede di poter andare via ma il Comune gli nega l'autorizzazione Chiede di poter andare via ma il Comune gli nega l'autorizzazione Al dirigente non è stata concessa la possibilità di andare a lavorare a Triggiano
Contributo libri, 556 domande per 71mila euro Contributo libri, 556 domande per 71mila euro Il Comune sta stilando la graduatoria
I primi mille anni di Modugno. Il Comune cosa organizza? I primi mille anni di Modugno. Il Comune cosa organizza? I consiglieri Pd Cramarossa e Del Zotti interrogano il sindaco
Neve in arrivo anche a Modugno Neve in arrivo anche a Modugno L'allerta della Protezione Civile dalle 20 in tutta la Puglia
Smaltito il Capodanno restano per strada i botti esplosi Smaltito il Capodanno restano per strada i botti esplosi L'invito del sindaco è rimasto inascoltato
Consiglio del 31 dicembre last minute per salvare i cittadini Consiglio del 31 dicembre last minute per salvare i cittadini Polemica anche a fine anno. La minoranza salva il numero legale
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.