IMG WA
IMG WA
Attualità

Fridays for future, la sfida degli studenti

A Bari anche la senatrice Messina

"Riempie di gioia e di speranza vedere tutti questi giovani, oggi scesi in piazza, in nome della tutela del clima e del futuro del nostro pianeta. Sono tutti qui, siamo tutti qui per rivendicare un loro sacrosanto diritto a un ambiente sano. Come la libertà e l'uguaglianza, quello all'ambiente deve diventare diritto fondamentale dell'uomo. Così come dovrebbe essere un dovere solenne proteggere e migliorare l'ambiente a favore delle generazioni presenti e future. Ha ragione la giovane Greta Thunberg: nessuno deve rinunciare e tutti dovrebbero fare del proprio meglio, ogni giorno, per rendere questo mondo un posto migliore. Ogni giorno, ogni azione fa la differenza. Soprattutto perché non ci resta più molto tempo per invertire la rotta e "non c'è un pianeta B". Dobbiamo mettere in atto l'accordo di Parigi, sostenere modelli di sviluppo circolari e sostenibili, incentivare la produzione di rinnovabili, spingere l'Unione europea verso il raggiungimento dell'agenda 2030. Il governo deve adottare con urgenza interventi che consentano concretamente al nostro Paese la riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, in linea con gli obiettivi fissati e sottoscritti a livello internazionale. Non basterà un giorno a questa "buona battaglia". Ma noi ci siamo e ci saremo. Con tenacia, perseveranza, passione e tanta tanta responsabilità". A dirlo, la senatrice Assuntela Messina (PD), segretario della 13esima Commissione permanente (Territorio, ambiente, beni ambientali) e Membro della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani, che ha partecipato al corteo degli studenti di Bari.
  • Friday
  • future
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.