ingresso
ingresso
Attualità

Erasmus+, ancora un successo per il Tommaso Fiore

Riconoscimento europeo per l'Istituto di Modugno e Grumo


Per il secondo anno consecutivo l'Istituto "Tommaso Fiore", guidato dalla D.S. Rosaria Giannetto, ha ottenuto un importante riconoscimentoa livello europeo: l'approvazione e il finanziamento del progetto Erasmus+ KA229 dal titolo "Natural Soap Scientists. From Production to Business".
L'Istituto modugnese coordinerà un partenariato tra scuole al quale parteciperanno istituti di istruzione superiore di Grecia, Romania e Spagna.
Il gruppo di lavoro Erasmus+ composto dai docenti Laura Amorese, Giovanna Birardi, Roberto Derobertis e Vincenza Diciaula, ha sviluppato e ideato un progetto biennale che prevede la mobilità di alunni e docenti che condivideranno le buone pratiche legate al problema del riciclo e del riutilizzo dell'olio da cucina esausto e al patrimonio storico-culturale dell'uso dell'olio d'oliva in area mediterranea. Al centro dell'attività ci sono un'attenzione particolare per l'ambiente e la necessità di spingere le nuove generazioni a sviluppare competenze imprenditoriali che sviluppino i punti di forza e le risorse del territorio. Promuovendo la cultura scientifica e il patrimonio europeo, il progetto prevede l'integrazione dell'Europa orientale e mediterranea, lo sviluppo delle otto competenze chiave "Key Competences for Lifelong Learning" nel quadro della "Strategia Europa 2020" orientata ad una crescita economico-sociale compatibile con i cambiamenti climatici in atto e la riduzione drastica dell'abbandono scolastico.
Questo è soltanto un altro riconoscimento che va ad aggiungersi ai molti altri ottenuti dall'istituto nell'ultimo periodo.
Già lo scorso anno scolastico, infatti, la scuola aveva ottenuto un finanziamento per un progetto Erasmus+ KA101 dal titolo "Improving teachers' and students' linguistic and intercultural skills and competences through CLIL methodology" che prevedeva la formazione del personale docente in una cornice plurilinguistica e trans/disciplinare sulla metodologia didattica CLIL.
Un numero significativo di docenti sono stati impegnati in attività di jobshadowing (osservazione e studio nelle classi di una scuola partner straniera) in Spagna e in un corso di alta formazione in lingua Inglese presso l'Educational Training Instituteur di Malta.
Inoltre l'istituto è stato accreditato come centro di formazione Cambridge International Examination nell'ambito del curricolare formativo IGCSE (che prevede, fra l'altro, lo studio della Matematica in lingua Inglese, confermando la volontà della dirigenza e dei docenti di aprirsi all'Europa e al mondo offrendo agli abitanti di Modugno una scuola sempre più attenta alla crescita e al miglioramento della qualità dell'offerta formativa sul territorio.
Già dal mese di Gennaio 2019 Modugno sarà quindi "invasa" da scolaresche straniere pronte ad apprezzarne cultura e tradizioni, decisamente un bel modo per cominciare un nuovo anno.
  • scuola
  • tommaso fiore
  • Erasmus
Altri contenuti a tema
Scuola, l'elementare Faenza rischia di rimanere in via Bitritto Scuola, l'elementare Faenza rischia di rimanere in via Bitritto I lavori fermi. I genitori chiedono di incontrare gli assessori
Scuola, alla resa dei conti per la scelta: moda o cuore? Scuola, alla resa dei conti per la scelta: moda o cuore? Fino al 31 gennaio famiglie alle prese con le iscrizioni
A scuola il piatto è servito: dalla Regione al Comune 5mila euro A scuola il piatto è servito: dalla Regione al Comune 5mila euro Saranno coperti 180 giorni
Negli oratori pugliesi arriva il doposcuola educativo Negli oratori pugliesi arriva il doposcuola educativo Un'organizzazione dell'associazione Anspi
Contributo libri, 556 domande per 71mila euro Contributo libri, 556 domande per 71mila euro Il Comune sta stilando la graduatoria
Il Tommaso Fiore allarga i suoi confini Il Tommaso Fiore allarga i suoi confini Dopo Grumo un la sede distaccata anche a Sannicandro
La storia di A. e del suo essere bambino discriminato La storia di A. e del suo essere bambino discriminato A soli sette anni costretto a chiedere affetto dai suoi coetanei
Per una sera via Toscana sarà magica. Con la strada di Babbo Natale Per una sera via Toscana sarà magica. Con la strada di Babbo Natale Percorso enogastronomico e musicale del terzo Circolo
© 2001-2019 ModugnoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
ModugnoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.